La Cremonese ribalta tutto e vola in Serie B, finale a distanza da thriller con l’Alessandria

0
404

Foggia, Venezia e adesso Cremonese. Le squadre vincitrici dei tre gironi di Lega Pro sono state delineate, con queste tre storiche piazze che tornano in Serie B. Un pomeriggio da thriller si è consumato nel girone A, tra il “Moccagatta” di Alessandria e lo “Zini” di Cremona.

Tutto si decideva negli ultimi novanta minuti, con le due squadre che si giocavano la vittoria nell’ultima giornata, una contro il Pontedera e l’altra con la Racing Roma, già retrocessa. Al “Moccagatta” di Alessandria, il pubblico contesta la squadra che nelle ultime giornate si è mangiata un vantaggio di ben 12 punti, fornendo all’inseguitrice una rimonta storica. L’allenatore è l’ex bianconero Bepi Pillon, subentrato a Braglia. Al 61′, l’Alessandria è già in vantaggio per 2-1 proprio quando, dal 60′ al 66′, la Racing Roma prima pareggia e poi supera la Cremonese, ribaltando l’iniziale vantaggio dei grigiorossi. In questo momento l’Alessandria sarebbe in Serie B, e quasi tutto il pubblico di fede alessandrina inizia ad abbracciarsi e a sperare che tutto comunque potrebbe andare per il meglio. A questo punto spunta l’orgoglio della Cremonese, allenata dall’altro ex bianconero Attilio Tesser (allenatore dell’Ascoli nella stagione 2006-2007) che prima pareggia con Scappini e poi segna a tre minuti dal novantesimo il gol promozione con Scarsella che manda in visibilio tutto il pubblico allo “Zini”, sotto una pioggia che ha aumentato l’intensità dell’impresa.

Dopo undici anni, la Cremonese torna dunque in Serie B, recuperando nelle ultime giornate ben 12 punti all’Alessandria che aveva praticamente dominato il girone d’andata (un po’ come successo con l’Ascoli di Petrone e il Teramo di Vivarini). Il condottiero è stato sicuramente un Attilio Tesser che ha saputo far credere ai suoi giocatori che l’impresa poteva essere possibile. Welcome B…ack Cremonese!

Matteo Rossi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.