Silvia Bre presenta il suo ultimo libro “Le campane” allo Chalet La Conchiglia

0
212

Il Distretto Turistico Culturale Il Piceno (presieduto da Francesca Rossi Bollettini), in collaborazione con il Circolo Culturale Riviera delle Palme (presieduto da Leo Bollettini) e la Libreria Eventi (presieduta da Mimmo Minuto), il giorno 27.08 c.a. alle ore 18.30, ai Bagni La Conchiglia 1951, Concessione n.7, San Benedetto del Tronto, ospiterà la nota ed apprezzata poetessa Silvia Bre, che presenterà la sua ultima opera letteraria “Le Campane”, Ed. Einaudi.

A suo supporto e a moderazione dell’incontro vi sarà la Prof.ssa Agnese Monaldi.

Si susseguiranno tra di loro come lettrici: Donatella Ferretti, Rosalba Rossi, Marina Brunetti, Maria Siliquini, Letizia Canaletti Tiziana Liberati, Angela Longo.

Nata a Bergamo, Silvia Bre vive da molti anni a Roma. Considerata una delle maggiori espressioni della poesia contemporanea è autrice di numerosi libri di poesia, per lo più editi dalla Einaudi, tra cui “Marmo”, “La fine di quest’Arte”, “Le Barricate Misteriose”, “I Riposi” con cui esordì. Oltre a svariate traduzioni di testi in lingua inglese, ha vinto diversi premi letterari tra cui: Montale, Viareggio, Montano, Mondello, Frascati, Penne, Arenzano.

La serata sarà allietata da Sara Di Francia, la musicista che adopera le campane Tibetane accordate su particolari frequenze armoniche. La Di Francia è insegnate di Yoga e Meditazione, Master Reiki e Formatore accreditato presso la scuola di Albert Rabstein del Centro de Estudios Armonicos di Buenos Aires, si diploma nel 2017 come operatore di Massaggio Sonoro Armonico con le campane tibetane per poi divenire Formatore di corsi per imparare a suonarle. Inizia ad insegnare Yoga nel 2010 a seguito del Terremoto dell’Aquila del 2009 e dal 2011 questa diventa la sua professione e fonda il centro Kintsugi Yoga nel 2016. Il centro prende il nome dalla tecnica artistica “kintsugi” dove gli oggetti rotti non vengono buttati ma riparati e le crepe arricchito con l’oro, a simboleggiare, non solo il valore delle esperienze, anche dolorose della vita, ma il valore di ogni singola persona che si avvicina ad una pratica di crescita interiore. Lo Yoga promuove consapevolezza, ascolto del corpo e dei suoi bisogni, apprendimento di tecniche di autogestione di stati d’animo ansiosi e la relativa verbalizzazione, promuove la ricerca di uno stile di vita futuro sano e responsabile.