Tiro con l’Arco, una stagione d’oro per i Robin Hood della “10Aska”


14 dicembre 2016 - 15:29

Due ascolani sul podio e uno ai piedi del podio al Campionato Interregionale Fiarc di Marche-Umbria-Abruzzo-Molise di Tiro con l'Arco. Si tratta di tre arcieri della società ascolana "10Aska" che hanno concluso le loro fatiche nelle categorie Longbow e Arco Storico. Nella specialità Longbow il titolo di campione è andato a Giuseppe Capponi (foto sotto al titolo) che per due punti l'ha spuntata sul secondo classificato, mentre a portarsi a casa il bronzo è stato Roberto Canala (foto sotto).

img-20161213-wa0004Per Capponi si tratta di una stagione straordinaria, dopo il 3° posto conquistato ai Campionati Italiani Fitarco 3D (arco Longbow) svoltisi a Lago Laceno (Avellino) e, soprattutto, il 2° posto ottenuto a Parma in occasione dei Campionati Italiani Fiarc. Terzo gradino del podio per Roberto Canala il quale, insieme a Capponi, è uno degli arcieri vincenti del Sestiere di Sant'Emidio in occasione de "La Freccia d'Oro", la gara che ogni anno si svolge ad Ascoli nell'ambito della Quintana.

img-20161213-wa0003Alla prima esperienza in un Campionato Interregionale brillante 4° posto finale nella categoria Arco Storico per Giuliano Scancella (foto sopra), altro valido portacolori della "Compagnia 10Aska".

AscoliLive.it