Zone terremotate, sbloccati 350 milioni di euro per l’housing sociale

0
156

ROMA – Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, durante l’ultima riunione del Cipe, ha provveduto a far sbloccare 350 milioni di euro per l’housing sociale. Lo fa sapere lo stesso Dicastero, spiegando che sono stati recepiti dal Comitato interministeriale per la programmazione economica gli aggiustamenti tecnici richiesti dalle Regioni sul Programma di edilizia residenziale nei territori colpiti da sisma, a cui sono destinati 100 milioni di euro, e sul Programma integrato di edilizia residenziale sociale a cui sono destinati, e già ripartiti, 250 milioni di euro. Tra i beneficiari del finanziamento di 100 milioni per gli interventi di edilizia residenziale sociale è stata ricompresa anche la Campania, in aggiunta a Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio. Ora, per il riparto delle risorse – precisa il Mit – si è in attesa di ricevere dalle Regioni interessate i dati sui singoli fabbisogni relativi al patrimonio Erp danneggiato dagli eventi sismici.