domenica, Settembre 24, 2023
HomeNewsTrovata cocaina alla Casa Bianca: avviate le indagini

Trovata cocaina alla Casa Bianca: avviate le indagini

Una quantità non ben definita di cocaina è stata trovata alla Casa Bianca nella serata di domenica, secondo quanto riferito dalla BBC News.

I servizi segreti statunitensi stanno indagando sullo scioccante ritrovamento, che ha portato ad una breve evacuazione.

Cocaina alla Casa Bianca: il clamoroso ritrovamento

La scoperta di una quantità di cocaina è avvenuta nell’Ala Ovest della Casa Bianca, che comprende lo Studio Ovale e altre aree di lavoro per assistenti e personale presidenziale, e ha portato a una breve evacuazione.

Gli agenti dei servizi segreti hanno trovato la polvere sospetta in un’area accessibile ai gruppi di turisti durante un’ispezione di routine.

Il presidente Joe Biden e la sua famiglia erano a Camp David nel Maryland in quel momento.

Un alto funzionario delle forze dell’ordine ha detto al partner statunitense della BBC, CBS News, che la sostanza è stata trovata in un deposito utilizzato abitualmente dal personale e dagli ospiti della residenza presidenziale per conservare i telefoni cellulari.

Il complesso della Casa Bianca è stato chiuso per precauzione intorno alle 20:45 (ora locale) di domenica dopo la sua scoperta.

Avviate le indagini per ricostruire l’accaduto

Un test preliminare, riportato per la prima volta dal Washington Post, ha successivamente confermato che si trattava a tutti gli effetti di cocaina.

I servizi segreti condurranno una revisione completa di come la sostanza sia entrata nella Casa Bianca, hanno detto i funzionari alla CBS. E hanno specificato che le telecamere e i registri di ingresso sarebbero stati esaminati per determinare chi aveva accesso all’area in cui è stato trovato.

La cocaina è una droga della Tabella II ai sensi del Controlled Substances Act. Il che significa che ha un alto potenziale di abuso, secondo la US Drug Enforcement Administration.

L’ala ovest è un’ampia sezione a più livelli della Casa Bianca, che contiene gli uffici del presidente degli Stati Uniti, tra cui lo Studio Ovale e la Situation Room.

Ospita anche gli uffici del vicepresidente, del capo dello staff della Casa Bianca, dell’addetto stampa e di centinaia di altri membri del personale che hanno accesso.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli