Agente Gianluca Lapadula ad AscoliLive.it: “L’Ascoli ha una grande tifoseria ma il Teramo crede in lui”

0
531
Gianluca Lapadula del Teramo

 

Gianluca-Lapadula-Teramo

di Matteo Mariotti

In seguito alle molte voci che si susseguono in questi giorni su un possibile ritorno di fiamma tra l’Ascoli e l’attaccante del Teramo Lapadula, AscoliLive.it ha deciso di interpellare Gianluca Libertazzi, agente del giocatore, che ha chiarito la situazione tra il suo assistito e l’Ascoli.

Circa il suo assistito Lapadula, ha avuto contatti con la società bianconera?

“Non ho ricevuto telefonate da nessuno. L’ultima volta che sono stato chiamato da Lovato è stata questa estate, lui fu il primo a contattarmi e ci incontrammo a Maggio, successivamente parlammo di mercato in un altro paio di situazioni ma adesso da Ascoli non ho ancora ricevuto alcuna telefonata.”

Le risulta che ci sono stati contatti tra l’Ascoli e la dirigenza del Teramo?

“Non ci sono stati contatti né con me e nemmeno con il Teramo, da quanto mi risulta, quindi vi posso dire che al 100% rimarrà al Teramo. Anche perché sarebbe un operazione molto difficile questa per l’Ascoli in quanto il Teramo ha preso il giocatore in prestito dal Parma facendo un investimento importantissimo, quindi sarebbe un operazione complicata anche dal punto di vista delle società.”

Crede che possa creare qualche problema tecnico all’Ascoli l’inserimento di un giocatore come Lapadula?

“Sì, io credo che l’operazione sia complicata anche da un punto di vista tecnico, perché l’Ascoli in quel ruolo lì ha già giocatori di spessore come Berrettoni, Altinier, Chiricò, quindi inserendo un giocatore del genere si potrebbero andare a toccare degli equilibri già rodati.”

Abbiamo sentito voci che dicevano che gli infortuni di Lapadula possano dipendere dal terreno di gioco, come sta ora?

“Questa settimana il giocatore si è allenato con la squadra ed ha recuperato dal fastidio che aveva ma il suo infortunio non dipende assolutamente dal terreno di gioco. Ho sentito anch’io parlare di questa cosa perché alcuni dicevano che aveva avuto problemi analoghi a Cesena che anche lì c’è il sintetico ma lì furono problemi completamente diversi da quelli che ha avuto attualmente, sono solo dicerie queste.”

Dal suo punto di vista, che piazza è quella di Ascoli?

“E’ una gran bella piazza quella di Ascoli, è una piazza storica con un grande tifo, è spettacolare in Lega Pro però questo non toglie che su Lapadula siamo convinti che rimarrà a Teramo fino a giugno, questo è sicuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.