L’Ascoli Basket sbanca a Pesaro, vincendo contro l’Aquarius di misura

0
591

ascoli basket

Non si arresta la corsa dell’Ascoli Basket nel campionato di serie D, questa volta la vittima è l’ottima formazione dell’Aquarius Pesaro. La gara, molto equilibrata, per i bianconeri è stata decisa, dopo un inizio sottotono difensivamente, da un ottimo secondo quarto in fase offensiva (26 punti) e da un finale accorto e giocato con grande determinazione dai ragazzi di coach Aniello. Complimenti ai padroni di casa, squadra balisticamente temibile e ben allenata che dirà la sua nei playoff. Le giovani torri, trascinate da un Lawson che si sta mettendo in evidenza come uno dei migliori giocatori in assoluto del campionato, hanno dimostato di poter vincere partite tirate anche in trasferta, continuando nel difficile percorso di crescita umana e tecnica.
Detto della prestazione dell’under 19 Lawson, con il giovane play Williams ancora out e Pebole solo a mezzo servizio, molto positiva la prova di Afatsawo e Mattei. In crescita McPherson, ottimo il contributo di Danieli, Luzi, Magheri e Ciccanti. In attesa degli altri risultati di giornata, con questa vittoria Ascoli si porta al quarto posto a soli due punti dal Porto Recanati che al momento occupa la terza posizione. Prossimo appuntamento Domenica 29 al Palabasket, quando il Montecchio farà visita al team del presidente Banson.

Aquarius PS vs Ascoli Bk 68-71

Pesaro: Zeppa 6, Giunta 4, Marchionni 5, Corazzi, Tonti 23, Baiocchi 10, Cristiano, Donini 5, Bernardini 7, Ridolfi 6, Marchini ne, Goffi. All Spagnoli
Ascoli: Ciccanti, Magheri, Danieli, Mattei 23, Luzi, Lawson 33, Afatsawo 12, McPherson, Pebole 3. All Aniello

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.