Ascoli, Ciclismo: un successo il “Memorial Luigi Ferretti”: vince Giordano ma il campione provinciale è Ciuccarelli

0
936

Il campione marchigiano Francesco Giordano ha vinto oggi ad Ascoli la seconda edizione del Memorial Luigi Ferretti, gara ciclistica della categoria Juniores (17-18 anni) che si è sviluppata lungo il tradizionale “Giro del trentuno” ripetuto quattro volte per un totale di 106 km con attraversamento dei Comuni di Venarotta e Roccafluvione. Mentre l’ascolano Riccardo Ciuccarelli, promettente portacolori del Team di Luigino Falgiani, con il decimo posto assoluto, si è aggiudicato il titolo di campione provinciale 2017. Sono stati 137 i corridori al via da Piazza del Popolo. Nei primi due giri il gruppo si è mantenuto compatto, poi sono iniziati scatti e tentativi di fuga, tutti rientrati. Nel quarto e ultimo giro si è staccato un gruppetto di undici corridori che hanno dato vita ad una spettacolare volata fino al traguardo in piazza Roma.

Per stabilire il vincitore la giuria ha dovuto verificare il fotofinish. Giordano ha battuto di pochissimi centimetri Martin Marcellusi  (Il Pirato IP Zannoni) e  Lorenzo Quartucci (Gubbio Ciclismo), quarto Michael Antonelli (Team Alice Bike), quinto  Francesco Pirro (Campocavallo Osimo), di seguito Bruno Asllani (Foligno), Mauro Giustino (Ciclismo Sorrentino), Matteo Severi (Pitti Shoes) Giacomo Cassarà (Secom Forno Pioppi) e l’ascolano Riccardo Ciuccarelli. La corsa (diretta da Fabio De Carolis) è stata seguita da numerosi appassionati soprattutto in prossimità del traguardo. Le ambulanze della Croce Verde e il medico di corsa Francesco Pierantozzi hanno curato l‘assistenza sanitaria ma fortunatamente non si sono registrate cadute gravi.

Alla premiazione sono intervenuti il sindaco Guido Castelli, l’assessore allo sport Massimiliano Brugni (che ha consegnato all’osimano Pirro la maglia giallorossa di vincitore del Trittico del Piceno) , personaggi dello sport come l’ex allenatore di calcio Carlo Mazzone, il delegato provinciale del Coni, Armando De Vincentis. E poi Bruno e Andrea Ferretti (figli di Luigi al quale è dedicato il Memorial), i nipoti Marco, Dario e Valerio Ferretti, il cognato Paolo Angelini, il segretario dell’Asc (Associazione Sportiva Confindustria) Gigi Bamonti e Claudio Ceci del Team Ceci che con i suoi sprinter domina nel ciclismo su pista. Applausi per tutti e appuntamento al prossimo anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.