Ciclismo: il “Trittico Piceno” sarà la novità sportiva dell’estate ascolana 2017

0
745

di Andrea Ferretti

E’ sicuramente la novità sportiva dell’estate ascolana 2017. Quella di cui sono state gettate le basi proprio oggi è la prima edizione del “Trittico Piceno”, tre gare di ciclismo su strada riservate alla categoria Juniores. Tre corse distinte, tutte nel territorio ascolano, che alla fine assegneranno la maglia di vincitore del “Trittico” in base ai piazzamenti che terranno conto di una classifica combinata dove sarà indispensabile aver preso parte a tutte e tre le manifestazioni.

Il “matrimonio” è stato sancito all’Hotel Solarium di San Benedetto del Tronto (Ascoli) alla presenza dei responsabili delle tre società che si sono alleate alla continua ricerca del rilancio di una disciplina sportiva che ad Ascoli un tempo era molto in auge, ma che negli ultimi decenni ha conosciuto momenti difficili se si fa eccezione per i successi dei pluricampioni nazionali della pista del Team Ceci – i fratelli Francesco e Davide Ceci e il loro cugino Luca Ceci – i quali hanno collezionato una sfilza di maglie tricolori e azzurre della Nazionale. Con questo auspicio, hanno unito le looro forze i team Cicli Falgiani, Cycling Team Fonte Collina e Progetto Ciclismo Piceno rispettivamente rappresentati dai team manager Luigino Falgiani, Gabriele Pompa e Fabio De Carolis.

Ognuno di loro, con la collaborazione degli altri club, curerà la propria corsa a partire da quella in programma il 17 aprile a Maltignano (Ascoli) organizzata dal Cycling Team Fonte Collina. Poi il 26 giugno sarà la volta della gara messa a punto dalla Cicli Falgiani che si snoderà come di consueto lungo la zona industriale di Ascoli. Infine sabato 1 luglio la seconda edizione del “Memorial Luigi Ferretti” che si correrà ad Ascoli (quest’anno ripercorrendo il mitico “Giro dei 31”) organizzato dal Progetto Ciclismo Piceno di Fabio De Carolis, con quest’ultimo da poco entrato a far parte della ristretta schiera (solo 50 in tutta Italia) di direttore di corse professionistiche.

A dare il placet al “1° Trittico Piceno”, davanti al microfono di Roberto Cicchinè, anche Marco Lelli presidente provinciale Ascoli-Fermo della Federciclismo e Marco Marinuk membro del direttivo regionale Marche della stessa Fci. A tutte e tre le corse parteciperanno i migliori junior d’Italia, pronti anche quest’anno a cimentarsi sulle strade ascolane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.