Ascoli Picchio, conferenza stampa Petrone: “Vogliamo ripetere la stessa prestazione dell’ultima partita”

0
446

Petrone

di Matteo Mariotti

Ieri pomeriggio presso gli uffici della sede dell’Ascoli Picchio, si è svolta la consueta conferenza stampa del tecnico Mario Petrone prima della partenza di stamattina della squadra alla volta di Piacenza.

Che sensazioni le sono rimaste dalla travolgente vittoria nella scorsa partita?

“E’ stata una partita dove dal primo minuto abbiamo dato la sensazione di andare a conquistare una sfida che effettivamente volevamo vincere, l’avevamo studiata nei minimi dettagli come abbiamo preparato la prossima partita contro il Pro Piacenza e domenica ci aspettiamo la stessa prestazione.”

C’è possibilità di rivedere lo stesso modulo tattico a due punte oppure rientrerà Berrettoni dietro alla prima punta?

“A volte anche Berrettoni gioca di punta quando le caratteristiche degli avversari lo permettono, ma comunque sia il nostro modulo è questo, a volte cambiano gli interpreti ma poi in base all’avversario io cerco di sfruttare ogni mio giocatore in base alle caratteristiche sia nostre che degli altri.”

Che squadra è il Pro Piacenza?

“E’ una squadra che si esprime abbastanza bene con le grandi e, sentendo le parole del loro allenatore, gli mancano alcuni punti contro le squadre pari a loro. La classifica quindi è bugiarda con loro sia perché hanno 8 punti di penalizzazione ma anche perché secondo le statistiche e secondo quanto hanno espresso gli mancano di sicuro 4 o 5 punti.”

Conosce Franzini, il tecnico degli avversari?

“L’ho seguito l’anno scorso perché di solito seguo anche le leghe minori, l’hanno scorso ha vinto il campionato dimostrando un buon calcio ed è un gruppo che, venendo dai dilettanti, hanno una gestione familiare, nel senso che i dirigenti e il tecnico sono 4 anni che sono insieme e quindi non gli pesa questo momento negativo di risultati ed è proprio per questo che non ci fidiamo.”

Chi vincerà il ballottaggio a centrocampo tra Carpani e Gualdi?

“I giocatori hanno caratteristiche diverse l’uno dall’altro, domenica mattina prenderemo le giuste decisioni come abbiamo fatto fino ad adesso.”

A che punto siamo con il recupero di Cristiano Rossi?

“Cristiano Rossi spero di poterlo recuperare il prima possibile, sta avendo un problema su una cicatrice ed ha avuto bisogno di fermarsi un po’ più a lungo per curarsi come si deve.”

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DEL TECNICO DELL’ASCOLI MARIO PETRONE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.