Ascoli-Spal, le pagelle: Addae ingenuo, Altinier bomber vero, Perez è tornato

0
515
La gioia di Perez per il gol al Pisa

Grande vittoria conquistata dall’Ascoli per 2-1 contro una Spal che non si è mai rassegnata. I gol di Altinier e Perez sono stati decisivi per la conquista di questi tre punti che in classifica sono un macigno per le dirette concorrenti.

LANNI: 6,5 – Non può nulla sul gol del vantaggio estense, salva in un paio di circostanze la porta bianconera con un paio di miracoli.

AVOGADRI: 6,5 – Gioca bene, spinge tanto e dietro riesce a dare la giusta copertura difensiva (23′ st NARDINI: 6 – Entra bene e molto concentrato nel clima della partita).

MORI: 6 – Torna al centro della difesa dal primo minuto e garantisce una buona copertura, fa fatica quando gli ospiti partono in contropiede (32′ st CINAGLIA: S.V.).

PELAGATTI: 6 – Ci mette tanta grinta e si stanca il doppio per riparare anche la prestazione non felice di Dell’Orco.

DELL’ORCO: 5,5 – Oggi un po’ in ombra la prestazione del terzino bianconero, spesso va in difficoltà nel contenere Lazzari.

ALTOBELLI: 6 – Gioca bene, fa quello che può ma si vede che non ha ancora i 90 minuti nelle gambe.

ADDAE: 4,5 – Pesa l’errore a centrocampo da cui è scaturito il gol di Fioretti. Viene espulso ingiustamente per una reazione che non valeva più del giallo ma è reo di aver lasciato per troppo tempo i compagni in 10 come all’andata.

CARPANI: 6 – Riesce a farsi valere in mezzo al campo, quando l’Ascoli resta in 10 è costretto a fare il mediano.

MUSTACCHIO: 6 – Si vede poco, sono stati molto bravi gli avversari a concedergli poco spazio per rendersi pericoloso, partita di sacrificio la sua che ha aiutato tanto in fase difensiva.

GRASSI: 6,5 – Passano tra i suoi piedi la maggior parte delle azioni bianconere, da quando è arrivato si è già creato uno spazio importante in squadra,

ALTINIER: 6,5 – Prova a crearsi un po’ di spazio per bucare il portiere ospite, gli viene concessa una sola occasione e il bomber bianconero non perdona (23′ st PEREZ: 7 – Fa un grande ritorno in campo procurandosi il rigore del vantaggio, e realizzandolo).

ALL. PETRONE: 6,5 – Alla vigilia aveva dato molta importanza a questa partita, ma sicuramente non poteva aspettarsi un espulsione in questo modo alla metà del primo tempo. Prova a far tornare i suoi ragazzi in partita e inserendo Perez azzecca il cambio più importante.

ARB. PROIETTI: 4 – Interpreta a modo suo l’incontro, esagera nell’espellere Addae.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.