Atletica Leggera, Campionati italiani Under 16: con due argenti e un bronzo le Marche chiudono al 9° posto

0
1045

Nei Campionati italiani cadetti a Cles, in Trentino, la Rappresentativa Marche Under 16 chiude al 9° posto della classifica combinata (8° posto nelle ultime tre edizioni) con la seconda e ultima giornata all’insegna di brillanti risultati. La staffetta 4×100 femminile conquista uno splendido argento in 48”53 con Irene Pagliarini (Collection Atletica Sambenedettese), Angelica Ghergo (Atletica Osimo), Melissa Mogliani Tartabini (Atletica Recanati) e Greta Rastelli (Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti) che è stata bronzo negli 80. Anche per la capitana Angelica Ghergo una medaglia individuale: argento sui 300hs. Applausi per le saltatrici con l’asta: quarta Ludovica Polini (Sport Atletica Fermo) on 3,10 e sesta la compagna di club Diletta Vitali. Tredicesima a 2,60 l’altra portacolori fermana Nicole Morelli.

Nel pentathlon Martina Cuccù (Sangiorgese) agguanta il 5° posto a 3.815 recuperando diverse posizioni con il 5,43 nel lungo dopo due nulli, mentre Arianna Micol Proietti (Avis Macerata) è sedicesima con 3.252. Si comporta bene anche la staffetta 4×100 maschile, sesta con Andrea Mazzante (Elpidiense Avis Aido), Matteo Colletta (Stamura Ancona), Emanuele Mancini (Collection Samb) e Francesco Ghidetti (Fabriano) in 44”51. Nei 300hs maschili, progresso di Alfredo Santarelli (Saf) con 41”23. Seconda esperienza tricolore per la giavellottista Angelica Mei (Avis Fano-Pesaro), quarta misura in carriera con 31,92 e si piazza 14esima. Sui 300, 16° posto di Anna Pennesi (Civitanova). Nei 1000 è 16° Daniele Pennacchietti (P.S.Elpidio), seguito da Leonardo Paci, e 17° posto di Blanca Piccinini (Avis Macerata).

Nel giavellotto 21° con 41,85 Enrique Aurioso (Osimo). Stesso piazzamento nell’alto per Lorenzo Falappa (Amatori Osimo) e sui 1200 siepi per Lucia Crosta (Sangiorgese), seguita da Ivan Ruzzetta, mentre nella stessa specialità chiude 26° Andrea Mingarelli (Fabriano). Negli 80 extra con 10”51 centra il record personale Irene Pagliarini (Collection Samb), invece 9”78 al maschile per Andrea Mazzante (Elpidiense Avis Aido). In tutto 11 piazzamenti da finale con un fantastico 3° osto femminile nella combinata velocità-ostacoli. Ad accompagnare la Rappresentativa, per il Comitato regionale, il presidente Giuseppe Scorzoso e i consiglieri Fabio Romagnoli e Leonardo Sanna, insieme al fiduciario tecnico Robertais Del Moro con i tecnici Angelo Angeletti, Ermenegildo Baldini, Sandro Bernardi, Sergio Biagetti, Francesco Butteri, Roberto Recchioni, Pino Gagliardi e Guglielmo Colucci.

Nella giornata inaugurale c’era stato il bronzo di Greta Rastelli (Sangiorgese) che coglie un ottimo 3° posto sugli 80 in 10”18. Nella stessa gara sesta Melissa Mogliani Tartabini (Recanati) con 10”39. Due finalisti anche nei 100hs col bel 4° posto di Emanuele Mancini (Collection Samb) che firma il record personale con 13”54. Brilla anche Simone Romagnoli (Osimo) 6° in 13”73. Protagonista nel triplo Isabel Ruggieri (Collection Samb) settima con 11,36. Sfiora l’ingresso in finale il martellista Gianmarco Biancucci (P.S.Elpidio) con 45,65. Stesso piazzamento nel lungo con 6,17 per Sebastiano Compagnucci (Avis Macerata). Decimo nell’asta Matteo Masciangelo (Saf) che realizza il personale all’aperto con 3,40. Nell’alto decima Chiara Raccosta (Civitanova). Nel peso undicesima con 10,41 la jesina Francesca Marani (Stamura), come sui 3000 di marcia in 15’51”14 Francesca Cinella (Civitanova).

Negli 80hs in evidenza Irene Pesaresi (Osimo) che ritocca due volte il record personale: 12”60 e 12”48. Sulla pedana del martello con 38,06 dopo due nulli è 15^ Petra Massaro (Fabriano). Nel peso 15° Emanuel Farella (Collection Samb) con 12.88, come José Miller Savorelli (Civitanova) con 6’12”66 sui 2000. Due gare per il velocista Francesco Ghidetti (Fabriano): 16° negli 80 con 9”78. Nel disco Filippo Burchiani (Stamura) è 17° con il personale di 25,23. Ventesimo sui 5000 in 25’28”10 il marciatore Mattia Grilli (P.S.Elpidio); si migliora (20°) con 12,53 anche il triplista Emanuele Tonnini (Sport Dlf Ancona); 24° Nicola Sanna (Stamura) con 12,39; 21° Matteo Colletta (Stamura) con 5,69 nel lungo. Al femminile 22° posto con 4,62 di Alena Binni (Sangiorgese). Sui 300 Stefano Vitturini (Saf) è 24° come Alice Spinsanti (Stamura). Nella marcia 30° Lorenzo Tasselli (Avis Macerata) e sui 3000 riesce a migliorarsi Stella Rinaldi (Osimo).

(le foto sono di Davida Ruggieri e Leonardo Sanna)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.