venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSpettacolo e GossipBritney Spears rasata nel 2007: la cantante rivela i motivi di quel...

Britney Spears rasata nel 2007: la cantante rivela i motivi di quel gesto

Nel 2007, quando Britney Spears, la celebre popstar all’epoca ventiseienne, si rasò completamente la testa, il mondo rimase sbalordito da questa drastica trasformazione. Tuttavia, oggi, possiamo finalmente comprendere le motivazioni dietro questo gesto straordinario grazie al suo nuovo libro di memorie intitolato “The Woman In Me,” in uscita il 24 ottobre. Nel libro, Britney si apre come mai prima d’ora, condividendo i dettagli di quella fase tumultuosa della sua vita.

Il racconto di Britney

Nel 2007, Britney Spears stava vivendo un momento estremamente difficile. Il suo divorzio da Kevin Federline era al centro dell’attenzione mediatica, e ogni sua mossa veniva osservata e giudicata senza tregua. Britney era esausta da anni di essere al centro delle critiche e di dover assecondare le aspettative degli altri. Si sentiva costantemente giudicata per il suo aspetto fisico, il suo modo di crescere i figli e perfino per i suoi look.

In “The Woman In Me,” Britney spiega che il gesto di rasarsi completamente la testa è stato un tentativo disperato di ribellione contro questa costante osservazione e giudizio. Ha dichiarato: “Sono stata osservata così tanto crescendo. Sono stata guardata dall’alto in basso, le persone mi hanno sempre detto che cosa pensavano del mio aspetto fisico, sin da quando ero un adolescente. Rasarmi la testa e ribellarmi sono stati i miei modi di reagire a questa situazione.”

La sua decisione di rasarsi completamente la testa è avvenuta poco dopo essere stata rilasciata da una struttura di riabilitazione ad Antigua. Britney si è diretta a un salone di parrucchiere a Tarzana, un sobborgo di Los Angeles, e ha chiesto di essere completamente rasata. Questo atto di ribellione ha segnato l’inizio di una fase difficile nella sua vita. Un anno dopo, nel 2008, il tribunale ha emesso una tutela cautelare che ha consegnato il controllo totale dei suoi affari finanziari e personali a suo padre, Jamie Spears, e a un avvocato.

Le conseguenze della rasatura per Britney Spears

Nel suo libro di memorie, Britney rivela che sotto la tutela paterna le è stato proibito di mantenere il suo taglio corto. Ha dichiarato: “Mi hanno detto che dovevo farmi crescere i capelli, rimettermi in forma il prima possibile e prendere tutte le medicine prescritte.” Questo periodo è stato estremamente controllato e restrittivo per Britney, portandola ad affrontare sfide personali e legali significative.

Il libro di memorie di Britney Spears, “The Woman In Me,” fornisce un’occhiata senza precedenti nella vita e nelle emozioni di una delle popstar più celebri del mondo. La sua spiegazione sulla rasatura del 2007 offre una prospettiva nuova e più approfondita su quel periodo tumultuoso della sua vita. Mentre il mondo aspetta con impazienza di scoprire ulteriori dettagli dal libro, questa rivelazione ci permette di comprendere meglio le sfide che Britney ha affrontato e la forza che ha dimostrato nel corso degli anni.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli