lunedì, Aprile 22, 2024
HomeNewsCaldo in Europa: l'ondata mortale si abbatte sul continente

Caldo in Europa: l’ondata mortale si abbatte sul continente

Un’ondata di caldo sta attraversando parti dell’Europa meridionale e dell’Africa nord-occidentale, con potenziali temperature da record nei prossimi giorni.

Le temperature dovrebbero superare i 40°C (104F) in alcune parti di Spagna, Francia, Grecia, Croazia e Turchia.

In Italia, le temperature potrebbero raggiungere i 48,8°C (119,8°F). Diramata l’allerta rossa per 10 città, tra cui Firenze e Roma.

Martedì, un uomo sulla quarantina è morto dopo un collasso nel nord Italia.

I media italiani hanno riferito che l’operaio di 44 anni stava dipingendo le linee delle strisce pedonali nella città di Lodi, vicino a Milano, prima di crollare per il caldo. È stato portato in ospedale dove è poi deceduto.

“Siamo di fronte a un’ondata di caldo insopportabile”, ha twittato il politico italiano Nicola Fratoianni.

“Forse è il caso che nelle ore più calde vengano prese tutte le precauzioni utili per evitare tragedie come quella accaduta oggi a Lodi”.

Diversi turisti nel Paese sono già crollati a causa di un colpo di calore, tra cui un uomo britannico fuori dal Colosseo a Roma.

Caldo in Europa: ondate sempre più frequenti

L’ondata di caldo di Cerberus – così chiamata dalla Società Meteorologica Italiana dal mostro a tre teste che compare nell’inferno dantesco – dovrebbe portare condizioni estreme nei prossimi giorni.

Il Met Office afferma che le temperature raggiungeranno il picco venerdì e BBC Weather afferma che vaste aree dell’Europa meridionale potrebbero vedere temperature comprese tra i 40 e i 40 gradi, e forse anche più elevate.

È probabile che il caldo continui nel fine settimana, e a Praga, la capitale ceca, le temperature potrebbero raggiungere i 36°C (96.8F) sabato, secondo BBC Weather – ben al di sopra delle medie di 24°C (75.2F) di luglio.

La temperatura più calda mai registrata in Europa di 48,8 °C (119,8 °F) è stata registrata vicino a Siracusa, sull’isola italiana della Sicilia, nell’agosto 2021.

Più di 60.000 persone sono morte in Europa a causa del caldo dell’anno scorso. Il timore è che questa ondata di caldo possa causare molti più morti questa estate.

Un’ondata di caldo è un periodo di clima caldo in cui le temperature sono più alte di quanto previsto per il periodo dell’anno.

Gli esperti dicono che i periodi di clima eccezionalmente caldo stanno diventando più frequenti e il cambiamento climatico significa che ora è normale sperimentare temperature da record.

Il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio raggio ha affermato che a livello globale, questo giugno è stato il più caldo mai registrato.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli