giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSportCristiano Ronaldo raggiunge 200 presenze in nazionale ed entra nella storia

Cristiano Ronaldo raggiunge 200 presenze in nazionale ed entra nella storia

Cristiano Ronaldo entra nella storia, grazie alla partita disputata dal suo Portogallo ieri contro l’Islanda.

Il match, valido per la qualificazione a Euro 2024, è stato il 200° per il fuoriclasse portoghese. Si tratta di un record storico, impreziosito anche dal gol vittoria all’ultimo minuto.

Cristiano Ronaldo da record: 200 presenze col Portogallo

Cristiano Ronaldo è stato ancora una volta decisivo per il suo Portogallo, come riporta BBC Sport, nella vittoria di ieri contro l’Islanda. Il bomber 38enne ha infatti segnato il gol decisivo all’89° minuto, portando i portoghesi al trionfo nel match valido per le qualificazioni a Euro 2024.

Il gol, inizialmente annullato per fuorigioco di Inacio, è stato concesso dal video-assistente dell’arbitro. Ed è stato un gol preziosissimo, il 123° in nazionale di Ronaldo, che ha così prolungato il suo record mondiale.

Ma non solo. Il fuoriclasse, infatti, ha anche battuto il record di 196 presenze dell’attaccante kuwaitiano Bader Al-Mutawa a marzo. E ha ricevuto un certificato dal Guinness dei primati prima del calcio d’inizio per celebrare questo traguardo.

“Per me è un risultato incredibile, è incredibile“, ha detto dopo la partita. “E, ovviamente, segnare il gol della vittoria è ancora più speciale“.

Non abbiamo giocato molto bene, ma a volte il calcio è così, ma abbiamo segnato un gol e, secondo me, ce lo siamo meritato“. E ha anche sottolineato il suo record di 200 presenze in nazionale, mai nessuno come lui nella storia: “Sono così felice per le 200 presenze, ma questa è ancora più speciale“.

Il debutto in Nazionale e Euro 2024 nel mirino

Cristiano Ronaldo è al suo ventesimo anno di attività per il Portogallo. Il calciatore ha esordito in nazionale nel 2003, ed è ancora titolare nella squadra nonostante abbia lasciato l’Europa per l’Arabia Saudita dopo la Coppa del Mondo.

L’ex attaccante di Sporting Lisbona, Manchester United, Real Madrid e Juventus ha anche vinto cinque volte il Pallone d’Oro.

E prosegue la sua sete di vittorie, per lui e per il suo Portogallo. Il suo quinto gol nelle qualificazioni a Euro 2024 ha infatti contribuito a portare la sua nazionale a quattro vittorie in quattro partite, mettendo nel mirino i prossimi campionati europei.

L’Islanda, sul fronte opposto, ha invece vinto una sola volta. E ieri sera è stata punita dall’espulsione di Willum Willumsson per due ammonizioni a 10 minuti dalla fine.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli