Doppia sconfitta per la Agostini&Cacciatori e la Lolek nei play-out di serie D

0
404

volleysss

Come riportato da marchevolley.org, i biancazzurri della Sabini, senza la guida Sartini, trovano un degno sostituto in Principi. Nel primo set Provinciali spera di liquidare velocemente gli avversari quando vede il punteggio di 9-3 ma ben presto capisce che non sarebbe stata cosa facile. Il peso del turno infrasettimanale si sente e la stanchezza sembra nell’aria. La situazione si ribalta al 9-10. Da qui in poi si va di pari passo, testa a testa con enormi quantità di battute regalate e vantaggi annullati, la ricezione fa la differenza.
Entra anche il giovane Rinaldi per scuotere i suoi mentre Stella fa due cambi, risultati inutili, con la Sabini che vince dando spettacolo (27-25). Baroncioni è in serata e sfodera una serie di ricezioni perfette che fanno la differenza, dando a Gigli la possibilità di servire i palloni migliori. Barigelli e Violini sono in costante miglioramento anche se a muro qualche incomprensione ancora accade e così il secondo parziale procede come il primo, di pari passo, un po’ sonnecchiante e con la bussola persa a tratti. L’orgoglio e la consapevolezza dei locali però emerge e per diversi punti in rimonta, al 20-20 la Sabini mette la freccia e conquista il primo punto. Nel terzo set il gioco si accende e i presenti caricano i loro pupilli. Stella dirige i suoi e cambia parecchie pedine ma né le ricezioni di Ricci né gli attacchi di Ferri possono nulla, nonostante la squadra abbia sempre lottato e mai tirato via il braccio. Il 25-23 su chiusura di Magini però spegne ogni dubbio, da tre punti e 7 giorni di riposo.

SABINI PALLAVOLO vs AGOSTINI&CACCIATORI 3-0
PARZIALI: 27-25, 25-22, 25-23

SABINI PALLAVOLO: Annese, Barigelli, Baroncioni, Bianchi, Bolletta, Gigli, Magini, Principi, Albanesi (L), Provinciali, Rinaldi, Violini. All. Provinciali.

AGOSTINI&CACCIATORI: Ricci (L), Saldari (L), Cesaroni, Ciaffoni, Fabiani, Fani, Ferri, Lupini, Mazzocchi, Ricci, Scuteri, Sebastiani, Stella. All. Stella.

ARBITRO: Faini

Per quanto riguarda l’altra squadra ascolana, partita e senso unico, tranne nel primo set, quando qualche insicurezza in ricezione dei locali ha permesso alla squadra ascolana di sfiorare il successo nel parziale. Nel secondo set i ragazzi di mister Bufagna staccano la spina e subiscono il doppio svantaggio. Poi tutto più agevole per i locali che chiudono il match grazie ad un muro del giovane esordiente Ricottini.

MONTALBANO VOLLEY vs LOLEK VOLLEY 3-0
PARZIALI: 25-23, 25-18, 25-19

MONTALBANO VOLLEY: Di Gregorio, Latini, Manduca, Mariani, Marzi, Piccinini, Pison, Ricottini, Santarelli, Valenti, De Marchis (L). All. Martusciello.

LOLEK VOLLEY: Narcisi, Quercia, Vespa, Gennari, Olivieri, Galanti, Torquati, Mariotti, Massetti (L). All. Bufagna.

ARBITRO: Piaggesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.