domenica, Aprile 21, 2024
HomeSportPaolo Maldini: esonerato il direttore tecnico dal Milan

Paolo Maldini: esonerato il direttore tecnico dal Milan

Il Milan ha esonerato il direttore tecnico ed ex capitano Paolo Maldini dopo cinque anni nel ruolo.

Maldini ha aiutato il Milan a conquistare il titolo di Serie A nel 2022, il primo in 11 anni .

In questa stagione il club è arrivato quarto in Serie A e ha raggiunto le semifinali di Champions League, dove è stato sconfitto dai rivali dell’Inter .

“Lo ringraziamo per i suoi anni di servizio, contribuendo al ritorno in Champions League e alla conquista dello scudetto”, si legge in una nota del club.

Durante il suo periodo come direttore tecnico, Maldini è stato fondamentale per aiutare i rossoneri ad acquisire i servizi dei giocatori chiave Rafael Leao, Theo Hernandez, Fikayo Tomori e Olivier Giroud.

Il comunicato ha aggiunto che “i compiti quotidiani di Maldini saranno svolti da una squadra che lavora in stretta integrazione con il primo allenatore”.

Il 54enne ha trascorso tutta la sua carriera da giocatore con l’AC Milan, collezionando 901 presenze e vincendo 26 trofei, in particolare sette titoli di Serie A e cinque Coppe dei Campioni/Champions League.

Anche suo padre, Cesare, era una leggenda del club, con 467 presenze prima di un periodo di due anni come allenatore, mentre suo figlio, Daniel, è nei libri contabili del Milan ma ha trascorso la scorsa stagione in prestito allo Spezia.

Paolo Maldini: il Milan ce l’ha nel sangue

Il 54enne Maldini è stato per molto tempo capitano del Milan da giocatore ed è il beniamino dei tifosi, quindi la mossa ha subito suscitato le proteste dei tifosi rossoneri .

Secondo quanto riferito, Maldini e Cardinale si sono discostati su come gestire l’approccio del club al mercato dei trasferimenti, con Maldini che ha affermato che la squadra aveva bisogno di un elenco più ampio per competere in Champions League dopo essere stata battuta dai rivali cittadini dell’Inter nelle semifinali della massima competizione europea di questa stagione . .

Il Milan inoltre non è riuscito a difendere il titolo di Serie A vinto nel 2021-22, arrivando quarto nella stagione appena conclusa, a 20 punti dai campioni del Napoli .

Cardinale ha fondato RedBird Capital Partners nel 2014 ed è il managing partner della società che ha acquistato una partecipazione di controllo nel sette volte campione d’Europa del Milan per 1,2 miliardi di euro (1,3 miliardi di dollari) a settembre.

Maldini era il direttore tecnico del Milan dal 2019 ed è stato ampiamente riconosciuto per aver messo insieme la giovane squadra che ha vinto la Serie A lo scorso anno.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli