sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacolo e GossipRe Carlo "sempre più frustrato" dal comportamento del principe Harry: la rivelazione

Re Carlo “sempre più frustrato” dal comportamento del principe Harry: la rivelazione

Re Carlo sarebbe “sempre più frustrato” dal comportamento del principe Harry, affermano alcune fonti.

Il Duca di Sussex, 38 anni, starebbe provocando un senso di insofferenza nel padre, che si starebbe stancando dei suoi comportamenti.

Re Carlo insofferente verso il principe Harry: “C’è frustrazione

Come riporta The Sun, Re Carlo, 74 anni, sarebbe in preda ad un sentimento di frustrazione nei confronti del figlio Harry. Il principe è ritornato in Regno Unito per un breve periodo in occasione dell’incoronazione del padre, ma non è bastato per sanare gli attriti.

Gli attacchi alla Royal Family sono arrivati nell’esplosivo libro Spare, dove Harry ha definito Camilla “prepotente” raccontato di aver implorato Carlo di non sposarla.

Fonti vicine al nuovo monarca regnante hanno ora affermato che si starebbe stancando del comportamento del figlio ribelle.

Un insider ha detto a The Times: “Il re tira fuori Harry ogni volta che lo vedo. C’è un po’ più di frustrazione per il suo comportamento, perché continua ad andare avanti“.

La nuova indiscrezione arriva dopo che il re è recentemente volato in Romania mentre Harry era a Londra, scorsa settimana, per un caso giudiziario presso l’Alta Corte.

Le ultime battaglie del principe Harry

Il principe Harry è stato interrogato nell’ambito del processo per pirateria informatica contro il Mirror Group Newspapers.

La corte lo ha sentito rilasciare diverse rivelazioni scioccanti, inclusi i dettagli di un drammatico “inseguimento in macchina“, durante l’estenuante indagine di sette ore da parte dell’avvocato del gruppo Mirror.

E avrebbe faticato a trattenere la rabbia mentre veniva interrogato sulle sue stesse accuse, secondo cui i giornalisti della testata avrebbero violato il suo telefono tra il 1996 e il 2010.

A marzo Harry ha anche avviato una battaglia contro Associated Newspapers Limited (ANL) per accuse di raccolta illegale di informazioni.

L’udienza sulla privacy è arrivata quando il libro di Harry Spare è stato pubblicato a gennaio rivelando affermazioni scioccanti.

Poco prima, Harry e Meghan hanno pubblicato una docuserie Netflix, in cui hanno parlato senza peli sulla lingua della Royal Family, rilasciando anche in questo caso dichiarazioni clamorose.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli