lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSpettacolo e GossipThe Rock a sostegno dello sciopero di Hollywood: la donazione da record!

The Rock a sostegno dello sciopero di Hollywood: la donazione da record!

The Rock, un nome che non ha bisogno di presentazioni, ha fatto un gesto epico per sostenere lo sciopero di Hollywood. A dodici giorni dall’inizio della protesta, l’industria cinematografica e televisiva è praticamente paralizzata. I picchetti continuano ad animare le strade di Los Angeles, mentre star di primo piano come Jane Fonda si uniscono alla lotta per far sentire la propria voce. Ma è un sostegno che spicca tra tutti: una donazione a sette cifre di Dwayne Johnson, The Rock.

Sciopero di Holywood: la donazione di sette cifre di The Rock

Questo sciopero, che si è unito a quello degli sceneggiatori avviato il 2 maggio, mira soprattutto a migliorare le condizioni di vita degli attori meno noti. La lotta riguarda i salari minimi, la copertura sanitaria e i diritti d’autore residuali, oltre all’uso di intelligenza artificiale nel settore. Mentre molte celebrità, come Lily Tomlin, Olivia Wilde, Jason Sudeikis e Paul Dano, scendono in strada per manifestare il loro supporto, The Rock ha scelto un modo diverso per dimostrare la sua solidarietà.

La donazione di sette cifre di Dwayne Johnson, generoso gesto che va oltre le parole, è un’importante chiamata alle armi per gli altri. Courtney B. Vance, presidente del Sag-Aftra Foundation, ha dichiarato che ogni contributo, grande o piccolo, conta. Che sia 10 euro o 10.000, l’importante è fare la propria parte. Dwayne sta dimostrando a tutti di essere presente e determinato nella sua volontà di sostenere i suoi colleghi in sciopero.

Caos a Hollywood, numerose le produzioni bloccate

Nonostante le produzioni principali, come il sequel di “Gladiator” o “Deadpool 3” con Ryan Reynolds e Hugh Jackman, siano state costrette a fermarsi, il sindacato ha autorizzato 39 produzioni indipendenti a continuare le riprese. Tra queste ci sono titoli di spicco come “Mother Mary” con Anne Hathaway e Michaela Coel, “Death of a Unicorn” con Paul Rudd e Jenna Ortega e la serie tv “The Chosen” che racconta la storia di Gesù.

Questo momento cruciale per l’industria cinematografica e televisiva richiede solidarietà e sostegno da parte di tutti. Ed è incoraggiante vedere una figura come The Rock lasciare un’impronta così significativa in questa lotta.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli