domenica, Maggio 19, 2024
HomeNewsVenezia: il Canal Grande si colora di un verde fluorescente. Il mistero...

Venezia: il Canal Grande si colora di un verde fluorescente. Il mistero nelle acque

A Venezia, turisti e abitanti si sono svegliati domenica mattina con uno spettacolo insolito. Una macchia d’acqua nel corso d’acqua centrale della città sembrava essere diventata verde fluorescente.

Le autorità locali hanno raccolto campioni d’acqua e aperto un’indagine urgente.

La speculazione è diffusa su ciò che potrebbe aver causato il cambiamento di colore dell’acqua intorno al famoso Ponte di Rialto.

Infatti, le teorie vanno dal rilascio di colorante a una protesta di attivisti ambientali.

I notiziari hanno, tuttavia, riferito che la polizia locale stava esaminando le telecamere a circuito chiuso. In questo modo si è provato a determinare se il rilascio potesse essere stato un’acrobazia in concomitanza con la regata Volgalonga. L’evento si terrà questo fine settimana.

In un’intervista al quotidiano italiano La Repubblica, Maurizio Vesco dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ha affermato che le prime analisi indicavano che la macchia verde era probabilmente causata dal rilascio di fluoresceina. Si tratta di un colorante innocuo comunemente usato per tracciare il flusso dell’acqua.

Venezia: cosa è successo nel Canal Grande

Sebbene questa sostanza non sia rara, Vesco ha affermato che il dosaggio abituale era di un cucchiaio di polvere colorante. Invece, ma la dimensione del suggeriva che almeno 1 kg fosse stato scaricato nelle acque. “Faccio fatica a credere che sia stato un incidente… e che un chilo di fluoresceina sia stato casualmente rilasciato nel canale”, ha detto a La Repubblica.

Molti utenti dei social media hanno affermato che le immagini provenienti da Venezia ricordavano l’acrobazia del 1968 dell’artista argentino Nicolás García Uriburu, che tingeva di verde le acque del Canal Grande per sensibilizzare sulle questioni ecologiche.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli