venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSportGigi Buffon, svolta importante nella sua carriera: la decisione che spiazza il...

Gigi Buffon, svolta importante nella sua carriera: la decisione che spiazza il calcio!

L’annuncio che ha scosso il mondo del calcio è finalmente arrivato: Gigi Buffon dice addio, come riportato dalla Gazzetta dello Sport. Il campione del mondo del 2006, simbolo indiscusso della Juventus e del Parma, ha deciso di porre fine a una carriera straordinaria. Dopo aver conquistato tutto nel calcio, ad eccezione della tanto ambìta Champions League, lascia il palcoscenico del pallone.

Gigi Buffon lascia il calcio: la carriera del grande campione

Gigi Buffon è stato amato dai tifosi e rispettato dagli avversari per la sua abilità in campo e per la sua autenticità fuori dal terreno di gioco. Ma non è stato solo un’icona del calcio, ha anche dimostrato la sua forza nel superare la depressione durante la sua carriera. Adesso, a quarantacinque anni, ha preso la decisione di fermarsi. In attesa dell’annuncio ufficiale, che arriverà a breve sui suoi canali social, la notizia è già stata confermata.

In questa maniera, Gigi Buffon chiude un cerchio perfetto. Ha iniziato la sua carriera con il Parma nel lontano novembre del 1995 e la sta terminando con lo stesso Parma nell’estate del 2023, dopo ventotto anni di carriera indimenticabile. La maggior parte del suo percorso è stata dedicata alla difesa della porta della Juventus, con cui ha conquistato ben dieci scudetti (più un campionato di Serie B), 7 Supercoppe di Lega e 5 Coppe Italia. Non possiamo dimenticare il suo trionfo più grande: la vittoria della Coppa del Mondo nel 2006, un vero gioiello che rappresenta l’apice assoluto della sua carriera.

Il suo futuro dopo il ritiro

Ma il futuro di Gigi Buffon sembra ancora indissolubilmente legato al calcio. Negli ultimi tempi, infatti, ha ricevuto diverse proposte, anche dal Parma, ma sembra che l’incarico più allettante sia quello di capodelegazione della Nazionale. Il presidente federale Gravina avrebbe individuato in Buffon l’uomo ideale per questo ruolo e il portierone starebbe prendendo un po’ di tempo per ponderare la proposta. La Nazionale è sempre stata nel suo cuore, come dimostrano le sue 176 presenze con la maglia azzurra, il primato assoluto. Adesso, bisogna comprendere quale sarà il suo ruolo e quale spazio si ritaglierà.

Nel frattempo, Buffon avrà finalmente la possibilità di godersi la sua famiglia, di vedere crescere i suoi figli e di seguire da vicino il percorso calcistico del giovane Louis Thomas, che in questa stagione giocherà come attaccante nella squadra del Pisa. Inoltre, potrà finalmente dedicarsi a un desiderio a lungo celato: imparare l’inglese e comprendere le dinamiche del calcio da un punto di vista dirigenziale. Dopo le vacanze, conoscendo la sua tenacia e costanza, è quasi certo che Buffon sarà già al lavoro per costruirsi una nuova carriera.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli