domenica, Aprile 14, 2024
HomeSpettacolo e GossipPamela Prati: archiviazione shock su Mark Caltagirone. Ecco le novità!

Pamela Prati: archiviazione shock su Mark Caltagirone. Ecco le novità!

Il giudice del tribunale di Roma ha deciso di archiviare l’indagine relativa alla denuncia presentata nel 2019 da Pamela Prati nei confronti delle sue ex agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo per il presunto coinvolgimento nel finto matrimonio con Mark Caltagirone. Secondo quanto riportato da FontePagine, il magistrato ha ritenuto che la showgirl non sia stata truffata, ma abbia partecipato consapevolmente a un piano pubblicitario per fini autopromozionali.

Si è trattato di un “espediente che ha garantito un evidente vantaggio alla vittima e alle reti televisive che hanno dedicato spazio alla vicenda nell’ambito del loro programma di intrattenimento”. Il pubblico ministero aveva già richiesto l’archiviazione del caso nel 2021, ma i legali di Prati si erano opposti. Adesso, però, il giudice ha deciso di porre definitivamente fine alla questione.

Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone

Era il freddo dicembre del 2018 quando la famosa showgirl italiana Pamela Prati sconvolse il mondo annunciando il suo imminente matrimonio con il misterioso uomo d’affari Mark Caltagirone. La notizia scatenò un’immensa curiosità tra i media e il pubblico. Tutti si domandavano chi fosse questo enigmatico individuo che aveva conquistato il cuore di Pamela.

Nei mesi successivi, Pamela continuò a alimentare le voci su questo misterioso amore, apparendo in vari programmi televisivi per raccontare dettagli della loro relazione e futuri piani. Tuttavia, nonostante i suoi sforzi, nessuno riusciva a trovare prove concrete dell’esistenza di Mark Caltagirone.

Fu solo nel maggio del 2020 che la verità venne finalmente alla luce: Pamela Prati ammise pubblicamente che l’uomo in questione non era mai esistito. In un doloroso confessionale nell’anno successivo, la showgirl rivelò di essere stata vittima di un pesante plagio orchestrato dalle sue due manager Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo, che avevano ideato l’intera messa in scena per aumentare la visibilità e l’immagine pubblica di Pamela. La vicenda scandalizzò l’opinione pubblica e gettò una luce sinistra sulla vita privata della celebre showgirl italiana.

La prima archiviazione

Nel lontano 2021, il pubblico ministero aveva presentato la sua istanza per l’archiviazione del caso. Sostenendo che si trattasse di una “costruzione artificiosa frutto della complicità, del consenso o, in ultima analisi, della tacita accettazione/connivenza della soubrette”. Gli avvocati di Pamela Prati avevano strenuamente contestato questa decisione, chiedendo invece l’apertura di un procedimento per accertare eventuali responsabilità dei vari soggetti coinvolti. Tuttavia, il giudice per le indagini preliminari, in un’ordinanza depositata solo il 19 marzo 2024, ha deciso di non accogliere tale richiesta. Ponendo così fine in modo definitivo a un enigma che aveva avuto inizio ben 5 anni prima.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli