venerdì, Aprile 12, 2024
HomeNewsQuasi 80 persone morte durante il mese di Ramadan nella capitale dello...

Quasi 80 persone morte durante il mese di Ramadan nella capitale dello Yemen

Almeno 78 persone sono state uccise in un affollamento presso una scuola nella capitale dello Yemen Sanaa, durante la distribuzione di donazioni per il Ramadan. Ciò è quanto è stato riferito dai funzionari.

I dettagli dell’accaduto

Le immagini televisive mostrano una folla di persone impossibilitate a muoversi e molte in difficoltà nella zona di Bab al-Yemen della città.

Centinaia di persone si sono affollate nella scuola Maeen la sera di mercoledì per ricevere donazioni di circa 9 dollari (7 sterline; 8 euro) a persona.

Un video pubblicato sui social media mostra le persone urlare con decine di corpi a terra, alcuni dei quali non si muovono. Si vedono anche altre persone che cercano di aiutare.

Sono stati arrestati due imprenditori locali che hanno organizzato l’evento e un’indagine è in corso, ha detto il ministero degli interni.

Un portavoce del ministero ha attribuito l’assembramento alla “distribuzione casuale” dei fondi senza coordinamento con le autorità locali.

Molte persone sono anche rimaste ferite, di cui 13 in condizioni critiche, ha detto un funzionario sanitario a Sanaa.

“Donne e bambini sono tra i morti”, ha detto un ufficiale della sicurezza Houthi all’agenzia di stampa AFP a condizione di anonimato perché non autorizzato a parlare con i giornalisti.

La responsabilità dell’incidente in Yemen

L’agenzia di stampa Associated Press ha citato due testimoni oculari che hanno detto che i combattenti Houthi avevano sparato in aria nel tentativo di controllare la folla, colpendo apparentemente un cavo elettrico che ha causato un’esplosione. Ciò ha causato il panico che ha portato all’affollamento, hanno aggiunto.

Si dice che i ribelli abbiano poi sigillato la scuola e vietato alle persone, compresi i giornalisti, di avvicinarsi.

Si dice che gli Houthi abbiano accettato di pagare 2.000 dollari (1.600 sterline) a ogni famiglia che ha perso un parente, mentre i feriti avrebbero ricevuto circa 400 dollari (322 sterline).

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli