lunedì, Dicembre 4, 2023
HomeSpettacolo e GossipAmber Heard si è trasferita in Spagna: la sua nuova vita dopo...

Amber Heard si è trasferita in Spagna: la sua nuova vita dopo Johnny Depp

Amber Heard ha confermato di essersi trasferita definitivamente a Madrid: “Mi piace vivere qui“.

Così l’attrice inizia la sua nuova vita dopo la causa persa in tribunale, per diffamazione ai danni dell’ex marito Johnny Depp.

Amber Heard si è trasferita a Madrid: “Amo la Spagna

Amber Hear, come riporta The Independent, ha confermato la notizia secondo cui si è trasferita in Spagna, nella sua prima intervista in lingua spagnola quasi un anno dopo il processo contro Johnny Depp.

In un video pubblicato su TikTok, la star di Aquaman è stata vista parlare con i giornalisti fuori dalla sua casa di Madrid, dove si sarebbe trasferita con la figlia di due anni, Oonagh Paige.

Amber, com’è la tua nuova vita qui a Madrid?” ha chiesto il cameraman a Heard nella clip. E lei ha risposto in spagnolo: “Amo la Spagna, così tanto“.

Quando le è stato chiesto se ha intenzione di rimanere nella capitale spagnola, la Heard ha risposto: “Sì, lo spero. Mi piace vivere qui“.

Mentre salutava i giornalisti, l’attrice ha aggiunto di avere “progetti cinematografici” in cantiere.

Il cameraman ha poi chiesto se avesse partecipato al Festival di Cannes – dove l’ex marito Johnny Depp ha fatto il suo ritorno sul red carpet – e lei ha risposto: “Vado avanti. È la vita“.

La nuova vita dell’attrice dopo il processo

Dopo il tanto chiacchierato processo contro Johnny Depp lo scorso anno, Amber Heard avrebbe “lasciato Hollywood” per trasferirsi a Madrid. “È felice lì, e cresce sua figlia lontano da tutto il rumore“, ha detto una fonte al Daily Mail.

Non credo che abbia fretta di tornare al lavoro o a Hollywood, ma probabilmente tornerà quando sarà il momento giusto per il progetto giusto“, hanno detto.

Da allora la Heard è stata avvistata più volte in Spagna, l’ultima volta a fare acquisti a una fiera del libro nella capitale spagnola.

Ad aprile, una fonte ha detto a People che l’attrice “non vedeva l’ora di lasciare gli Stati Uniti con sua figlia” dopo che il processo per diffamazione ha raggiunto il verdetto lo scorso giugno.

Il processo è stato oltremodo stressante per lei e voleva solo ricominciare da capo fuori dal Paese“, ha detto la fonte all’epoca. “È entusiasta di lavorare di nuovo. Era esausta e delusa dal processo. Si sentiva maltrattata”.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli