domenica, Maggio 19, 2024
HomeSpettacolo e GossipBruce Springsteen incanta il BST Hyde Park di Londra: uno show entusiasmante!

Bruce Springsteen incanta il BST Hyde Park di Londra: uno show entusiasmante!

Bruce Springsteen ha dominato la scena a Londra questo weekend, con un doppio show davanti a 70.000 fan, come riportato da USA Today.

“The Boss”, come è sempre stato soprannominato il cantante, ha regalato uno show davvero entusiasmante in cui i fan hanno potuto cantare a squarciagola tutti i suoi più grandi successi.

Bruce Springsteen irrefrenabile: il doppio show a Londra

Bruce Springsteen non si è tirato indietro nella sua corsa di due notti davanti a 70.000 fedeli ad Hyde Park a Londra, questo fine settimana.

Prima di dirigersi negli Stati Uniti per una serie di appuntamenti musicali, The Boss e la sua E Street Band hanno deliziato i fan europei, facendoli ballare e cantare, con una serie di inni che inevitabilmente stimolano una serie infinita di cori da parte del suo affezionato pubblico.

Per la sua serata di chiusura a Londra, Springsteen ha passato in rassegna una vasta gamma di successi che sicuramente hanno soddisfatto i numerosi fan. Intere generazioni hanno partecipato al suo show, dai nonni a qualche bambino con i tappi per le orecchie.

Ci sono state variazioni nei due spettacoli: i fan della prima serata hanno potuto ascoltare Born in the USA e Thunder Road, mentre il pubblico del secondo concerto ha ascoltato Darkness on the Edge of Town. “Volete andare a casa? No“: così Bruce Springsteen ha entusiasmato i suoi fedeli sostenitori.

La scaletta del concerto ricca di grandi successi

Il doppio concerto di Bruce Springsteen a Londra è stato un grande show, che ha catturato l’attenzione di numerosi fan. Di seguito la scaletta proposta al suo pubblico:

“My Love Will Not Let You Down”
“Death to My Hometown”
“No Surrender”
“Ghosts”
“Prove It All Night”
“Darkness on the Edge of Town”
“The Promised Land”
“Out in the Street”
“Darlington County”
“Working on the Highway”
“Kitty’s Back”
“Nightshift”
“Mary’s Place”
“The E Street Shuffle”
“Last Man Standing”
“Backstreets”
“Because the Night”
“She’s the One”
“Wrecking Ball”
“The Rising”
“Badlands”
“Born to Run” (encore)
“Bobby Jean”
“Glory Days”
“Dancing in the Dark”
“Tenth Avenue Freeze-Out”
“Twist and Shout”
“I’ll See You in My Dreams”

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli