martedì, Maggio 21, 2024
HomeSpettacolo e GossipChris Hemsworth, svelati i motivi della sua pausa dalla recitazione

Chris Hemsworth, svelati i motivi della sua pausa dalla recitazione

Chris Hemsworth ha voluto chiarire i motivi della sua pausa dalla recitazione, spiegando perché abbia deciso di assentarsi temporaneamente dalle scene.

L’attore l’anno scorso ha ammesso pubblicamente di essere geneticamente predisposto per sviluppare il morbo di Alzheimer, ma non sarebbe questa la reale causa del momentaneo stop.

Chris Hemsworth e lo stop temporaneo: la motivazione

Come riporta il Daily Mail, Chris Hemsworth ha chiarito i commenti che ha fatto l’anno scorso sul prendersi una pausa dalla recitazione dopo aver scoperto di essere predisposto all’Alzheimer.

L’attore stava girando la docuserie Disney+ Limitless quando ha scoperto di avere “tra le otto e le dieci” probabilità in più di sviluppare l’Alzheimer rispetto alla popolazione generale.

Tuttavia ha rivelato che il suo annuncio “è stato sproporzionato“. Spiegando il vero motivo per cui ha deciso di snellire i progetti in cantiere, Chris ha detto a ET: “Lavoro da 10 anni e ho tre figli con cui voglio passare più tempo“.

Ho corso da un progetto all’altro per molto tempo, solo per evitare di essere disoccupato o quella paura che sia l’ultimo lavoro che avrai“.

Voglio essere più attento alle scelte che faccio, alle cose in cui mi immergo o in cui sono coinvolto. Voglio avere un valore maggiore e lavorare con persone fantastiche“.

I progetti futuri e i timori per la sua salute

Chris Hemsworth ha attualmente quattro progetti in lavorazione, tra cui un imminente sequel di Avengers in cui ritorna nei panni del suo personaggio Thor, oltre a un film biografico senza titolo sull’icona del wrestling Hulk Hogan.

Lunedì l’attore era a New York per la premiere di Extraction 2, sequel diretto del thriller d’azione del 2020 previsto per la fine di questa settimana.

L’ex star di Home and Away aveva rivelato a Vanity Fair a novembre che “non stava parlando di ritirarsi in alcun modo“, ma di adottare “un approccio più curato alle cose” dopo aver scoperto di essere geneticamente predisposto all’Alzheimer.

Chris ha detto che la sua più grande paura è dimenticare sua moglie Elsa Pataky, 46 anni, così come la loro figlia India, 11, e i gemelli Sasha e Tristan, 9.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli