domenica, Maggio 19, 2024
HomeSpettacolo e GossipFinal Fantasy 16: i produttori tentano di riconquistare la fiducia dei fan

Final Fantasy 16: i produttori tentano di riconquistare la fiducia dei fan

Bellissime acconciature senza un ciuffo fuori posto, una banda di fedeli compatrioti e più colpi di scena di Succession. Questi sono gli ingredienti che hanno permesso alla serie Final Fantasy di resistere alla prova del tempo.

Tuttavia, dopo un’accoglienza non caldissima al capitolo precedente, quest’ultima versione, lanciata giovedì, punta in alto.

Il produttore di Final Fantasy 16 Naoki Yoshida spiega: “Poiché la storia di Final Fantasy 15 non è stata accolta così bene come i titoli precedenti, dovevamo concentrarci sul riconquistare la fiducia dei giocatori e mostrare loro ancora una volta che questa serie è tutta incentrata sulla storia”.

Quella storia, chiaramente ispirata a spettacoli fantasy come Game of Thrones, incoraggia i giocatori a pensare a prendersi cura del pianeta in modo migliore. Un tema che è stato presente in tutta la storia del franchise.

Final Fantasy 16: come sarà il nuovo capitolo?

Il modo in cui questi messaggi vengono interpretati dovrebbe dipendere dal giocatore, anche se secondo Naoki Yoshida: “Considero i giochi come intrattenimento, spero che attraverso questo intrattenimento i giocatori possano portare via qualcosa.

“Anche parlare dell’ambiente e di questi problemi è molto importante, ma penso che ciò su cui si concentra anche Final Fantasy 16 sia che c’è oscurità nel mondo e oscurità in noi stessi. Dobbiamo accettare quell’oscurità per superarla e passare al domani. .

“Ma non sono nella posizione di dire che questo è ciò che i giocatori dovrebbero provare, perché ognuno porterà via qualcosa di diverso. Ma se provano qualcosa allora questo ci rende molto orgogliosi e felici”.

La maggior parte dei giochi evita messaggi espliciti su questioni sociali o politiche in modo da non allontanare potenziali giocatori che potrebbero avere opinioni diverse.

Aoife Wilson, che ha recensito il titolo per Eurogamer, afferma che i temi ecologici della serie sono evidenti: “Penso che generalmente nella maggior parte dei giochi di Final Fantasy, quando si riassume la storia, si dica qualcosa sulla protezione del pianeta e sull’essere diffidenti nei confronti di estrarlo per motivi egoistici.

“Quello che mi piace davvero di 16, tuttavia, è che si sforza di dire tutto questo attraverso una prospettiva molto umana rispetto ai titoli precedenti”.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli