sabato, Maggio 25, 2024
HomeNewsMalaria in Florida e Texas: è allarme negli USA dopo gli ultimi...

Malaria in Florida e Texas: è allarme negli USA dopo gli ultimi casi

I casi di malaria in Florida e Texas sono le prime infezioni acquisite localmente negli USA dopo 20 anni, secondo quanto riportato dalla CBS.

Lunedì i Centers for Disease Control and Prevention hanno avvertito del ritorno di casi di malaria acquisiti localmente. Il che significa che le infezioni non erano collegate a viaggi all’estero e sembrano essere state trasmesse da zanzare che trasportano il parassita negli Stati Uniti.

Malaria negli USA: quattro casi in Florida e Texas

Finora negli USA ci sono stati quattro casi di malaria acquisiti localmente in Florida e uno in Texas negli ultimi due mesi. Non ci sono prove, però, che suggeriscano che i casi nei due Stati siano collegati.

La malaria è un’emergenza medica e dovrebbe essere trattata di conseguenza“, ha scritto il CDC in un Health Alert Network Health Advisory. “I pazienti sospettati di avere la malaria dovrebbero essere urgentemente valutati in una struttura in grado di fornire diagnosi e cure rapide“.

Ogni anno negli Stati Uniti vengono diagnosticati circa 2.000 casi di malaria, ma di solito sono collegati a persone che hanno viaggiato fuori dal paese.

“Nonostante la certificazione dell’eradicazione della malaria” negli Stati Uniti nel 1970, “continuano a verificarsi piccoli focolai di malaria trasmessa dalle zanzare acquisita localmente“, ha scritto il CDC nel 2003.

L’allarme sanitario e le caratteristiche della malattia

La malaria trasmessa localmente dalle zanzare non si verificava negli Stati Uniti dal 2003, quando sono stati identificati otto casi nella contea di Palm Beach, in Florida.

I nuovi casi in Florida sono stati identificati nella contea di Sarasota, ha affermato il Dipartimento della Salute dello stato.

I funzionari hanno emesso lunedì un avviso di malattia trasmessa dalle zanzare in tutto lo Stato. Tutte e quattro le persone che hanno contratto la malattia sono state curate e sono guarite, ma un avviso sanitario è stato emesso anche in Texas.

La malaria, che è causata da un parassita che comunemente infetta un certo tipo di zanzara, può essere fatale. L’Organizzazione mondiale della sanità stima che la malattia abbia ucciso 619.000 persone in tutto il mondo nel 2021. Ma la malattia può essere curata con farmaci da prescrizione.

I sintomi includono febbre alta, brividi e malattie simil-influenzali. Possono verificarsi anche nausea, vomito e diarrea. Mentre la maggior parte delle persone mostra sintomi che iniziano da 10 giorni a 4 settimane dopo l’infezione, una persona può sentirsi male fino a un anno dopo l’infezione.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli