domenica, Aprile 21, 2024
HomeSpettacolo e GossipNapoleon di Radley Scott: sarà disponibile una versione stesa di oltre 4...

Napoleon di Radley Scott: sarà disponibile una versione stesa di oltre 4 ore

L’epopea storica di Ridley Scott , “Napoleon”, dura ben 158 minuti, ma anche dopo più di due ore e mezza molto materiale è rimasto nella sala di montaggio. Al magazine Empire Magazine, Scott rivela di avere un taglio “fantastico” del film che dura quasi quattro ore e mezza.

Come riportato da Empire, il montaggio di “Napoleon” di quasi 270 minuti di Scott presenta più dettagli sulla vita di Joséphine prima che incontrasse Napoleone.

Al regista piacerebbe che Apple (che ha finanziato il film) lo proiettasse alla fine. Ma quello che hanno adesso non è certo poco. È una storia sorprendente, secondo Phoenix, che interpreterà proprio i panni di Napoleone.

Ma ecco cosa ha detto l’attore premio Oscar del nuovo film di Radley Scott.

Napoleon: il commento di Joaquin Phoenix

Phoenix, è stato diretto da Scott l’ultima volta nel film “Il Gladiatore” del 2000. Oggi, invece, interpreta l’imperatore francese accanto a Vanessa Kirby nel ruolo di sua moglie, Joséphine de Beauharnais.

Secondo le fonti, Joaquin studia la psiche, e la psiche di Napoleone non è facile da comprendere.

C’è chi paragona il Napoleone di Phoenix al Gladiatore di Russel Crowe. Infatti, il primo non era stoico e meraviglioso come lo era Russell Crowe nel Gladiatore. C’è chi lo definisce un dittatore, un criminale di guerra. Per questo per l’attore non poteva essere entusiasmante, perché quell’uomo ha ucciso centinaia e centinaia di migliaia di uomini, a parere dell’attore inutilmente. E per cosa? Per ottenere un impero, per cosa? Alla fine, comunque, tutto si è disintegrato.

Phoenix definisce la psiche di Napoleone come scatenata, pericolosa da morire e molto strana.

Scott in precedenza aveva detto alla rivista Empire che Phoenix si sentiva piuttosto all’oscuro due settimane prima che le telecamere iniziassero a girare su “Napoleon”.

Il regista ha, inoltre, definito Phoenix “il miglior giocatore di beni danneggiati”, motivo per cui era perfetto per interpretare Napoleone. L’attore ha detto che non è stata una decisione troppo difficile quella di prendere parte ad un altro film diretto da Scott.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli