sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacolo e GossipNicolas Cage: ecco come ha reagito Tim Burton al suo cameo in...

Nicolas Cage: ecco come ha reagito Tim Burton al suo cameo in The Flash

Il regista Tim Burton non è stato per nulla contento dell’apparizione di Nicolas Cage nei panni di Superman in The Flash.

Il regista, infatti, ha lavorato per quasi due anni negli anni ’90 a Superman Lives, con Cage nei panni dell’Uomo d’Acciaio, prima che il progetto venisse scartato. Parlando di recente con il British Film Institute, il regista di Batman ha parlato del cameo a sorpresa di Cage nei panni di Superman in The Flash, così come del ritorno di Michael Keaton nei panni di Batman nel film DC.

Fu sempre Tim Burton a dirigere Keaton nell’originale del 1989 e nel sequel del 1992 Batman Returns.

Discutendo della tendenza di Hollywood di riportare in vita i personaggi amati con l’assistenza dell’intelligenza artificiale, Burton ha detto che si tratta di un’altra questione dell’intelligenza artificiale, ed è per questo pensa di aver superato il problema con lo studio.

Il regista di Beetlejuice ha anche affermato di non “avere rimpianti” per aver lavorato su Superman Lives, che è stato cancellato dopo quasi due anni di pre-produzione.

Ma cosa era successo ai tempi?

Nicolas Cage è Supermen in un film mai realizzato

Per Tim Burton non aver mai realizzato il film è stato un rimpianto che lo perseguita ancora oggi. Ha, infatti, affermato che quando lavori così a lungo su un progetto e non si realizza, ti influenza per il resto della tua vita. Questo perché, continua, ti appassioni alle cose, e ogni cosa è un viaggio sconosciuto, e non c’era ancora. Ma è una di quelle esperienze che non ti abbandonano mai, nemmeno un po’.

A marzo, Cage ha fatto parlare molto di sé spiegando perché Superman Lives non è mai stato realizzato.

Ha spiegato che volevano che Renny Harlin facesse il film, e ha ricordato di essersi seduto con Renny per parlare.

La star di Il mistero dei Templari ha continuato dicendo che ha invece chiesto a Burton di realizzare il film, sottolineando che “era un grande fan” del lavoro di Burton sui film di Batman.

Tuttavia, agli studios erano spaventati a causa di Mars Attacks! del 1996. L’attore ha ricordato, infatti, che la Warner Brothers aveva perso un sacco di soldi con il film.

Per realizzare il film di Supermen avevano già speso un sacco di soldi costruendo i set, i costumi e quant’altro.

Cage ha descritto la sua versione del personaggio come una sorta di Superman emo davvero diverso. Ma non lo abbiamo mai potuto vedere.

Infatti, dopo anni di riscritture, il film fu finalmente abbandonato. Tuttavia, un documentario del 2015 intitolato The Death of Superman Lives: What Happened? ha rivelato una foto di Cage vestito da Superman con lunghi capelli castani, che è diventata virale.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli