domenica, Aprile 21, 2024
HomeNewsSilvio Berlusconi esce dalla terapia intensiva.

Silvio Berlusconi esce dalla terapia intensiva.

L’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi, che ha 86 anni, è stato trasferito dalla terapia intensiva all’unità di degenza ordinaria presso l’ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato per problemi respiratori. La notizia ha suscitato grande interesse e attenzione, sia in Italia che a livello internazionale, poiché Berlusconi è una figura politica di grande rilievo e ha svolto un ruolo importante nella politica italiana per decenni.

Secondo quanto riferito dai medici, Berlusconi ha mostrato un “ulteriore progressivo miglioramento della funzionalità respiratoria e renale, con un efficace controllo della leucocitosi e della sindrome infiammatoria”. Questo ha permesso ai medici di prendere la decisione di trasferirlo in un reparto di degenza ordinaria.

Ospedale San Raffaele di Milano

Nonostante l’uscita dalla terapia intensiva, Berlusconi continua a ricevere cure mediche e a essere seguito dai suoi medici di fiducia, tra cui il primario di terapia intensiva Alberto Zangrillo e Fabio Ciceri, direttore dell’unità di ematologia e oncoematologia presso l’ospedale San Raffaele.

L’ex premier era stato ricoverato a causa di una polmonite, complicazione di una leucemia mielomonocitica cronica di cui soffre da tempo. Berlusconi ha dovuto affrontare numerose sfide di salute negli ultimi anni, tra cui problemi cardiaci e una serie di interventi chirurgici.

La notizia dell’uscita dalla terapia intensiva è stata accolta con grande sollievo e gioia dai sostenitori di Berlusconi, nonché da molti politici e figure pubbliche di tutto il mondo che hanno espresso il loro sostegno e i loro auguri per una pronta guarigione.

Il vicepremier e ministro dei Trasporti Matteo Salvini ha pubblicato un tweet in cui gli ha augurato una pronta guarigione, definendolo “amico mio”.

Anche a livello internazionale, numerose personalità si sono unite per esprimere il loro sostegno a Berlusconi. L’uscita di Berlusconi dalla terapia intensiva è stata accolta con grande gioia da parte dei suoi sostenitori, che hanno organizzato una serie di manifestazioni di sostegno fuori dall’ospedale San Raffaele. La notizia ha anche attirato l’attenzione dei media internazionali, che hanno seguito da vicino gli sviluppi della situazione.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli