domenica, Giugno 23, 2024
HomeNewsTwitter limita il numero di post che puoi vedere in un giorno

Twitter limita il numero di post che puoi vedere in un giorno

Dopo che gli utenti di Twitter di tutto il mondo sono stati accolti da un errore “limite di velocità superato”, la spiegazione del problema è arrivata dal proprietario di Twitter Elon Musk: Twitter sta ora limitando il numero di post che gli utenti possono vedere ogni giorno.

Il proprietario di Twitter Elon Musk lo ha annunciato in un tweet il 1° luglio 2023. Ha affermato che il limite temporaneo è stato introdotto “per affrontare livelli estremi di scraping dei dati e manipolazione del sistema”.

Prima dell’annuncio, molti utenti hanno riscontrato un errore che diceva che il loro limite di velocità era stato superato. L’errore era così comune che la frase “limite di velocità superato” ha fatto tendenza in tutto il mondo.

L’annuncio iniziale diceva che gli account gratuiti erano limitati alla visualizzazione di 600 post al giorno, i nuovi account gratuiti erano limitati a 300 post al giorno e gli account verificati erano limitati alla visualizzazione di 6.000 post al giorno.

Tuttavia, poco dopo l’annuncio, sono stati introdotti nuovi limiti, probabilmente a causa del contraccolpo degli utenti. Questi limiti sono stati nuovamente aumentati poche ore dopo.

I nuovi limiti di Twitter

Al momento della scrittura, gli account verificati sono limitati alla visualizzazione di 10.000 post, gli account gratuiti sono limitati a 1.000 post e i nuovi account gratuiti sono limitati a 500 post.

Non ci sono notizie su quanto tempo rimarranno in vigore i limiti. All’inizio della settimana, Twitter aveva anche iniziato a impedire alle persone di visualizzare il sito senza aver effettuato l’accesso. Secondo Musk, questa è un’altra “misura temporanea di emergenza” per impedire lo scraping dei dati.

Ma se il contraccolpo continua, i limiti possono essere ulteriormente alzati o rimossi del tutto. Questa non sarebbe la prima volta che l’azienda ha cambiato rotta in risposta al contraccolpo. Questo è stato visto quando Twitter ha aggiunto, poi rimosso, termini che vietano i collegamenti ai concorrenti.

Il tempo dirà per quanto tempo questi limiti di visualizzazione rimarranno in vigore su Twitter. Il cambiamento è stato criticato da molti utenti a causa dell’effetto sull’esperienza complessiva della piattaforma.

Tuttavia, Twitter ha invertito decisioni impopolari in passato, come quando ha scelto di bloccare i collegamenti ai siti della concorrenza.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli