sabato, Maggio 25, 2024
HomeNewsVision Pro: svelato il nuovo visore per la realtà aumentata di Apple

Vision Pro: svelato il nuovo visore per la realtà aumentata di Apple

Apple ha svelato un tanto atteso visore per la realtà aumentata, Apple Vision Pro, nel suo primo importante lancio di hardware da quasi un decennio.

L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha affermato che il nuovo visore “fonde perfettamente il mondo reale e il mondo virtuale”.

L’azienda tecnologica ha anche annunciato il suo ultimo sistema operativo per iPhone, nonché gli aggiornamenti per MacBook Air.

L’auricolare ha una durata della batteria di due ore, costa $ 3.499 e sarà rilasciato all’inizio del prossimo anno negli Stati Uniti.

Il costo è considerevolmente più alto rispetto alle cuffie per realtà virtuale attualmente sul mercato. La scorsa settimana Meta ha annunciato il suo Quest 3, che costa $ 499.

Apple ha parlato poco dell’intelligenza artificiale generativa, la vivace tecnologia di cui si parla nella Silicon Valley.

Il prezzo delle azioni della società è sceso leggermente durante l’annuncio, fatto durante una conferenza degli sviluppatori all’Apple Park, la sede della società, a Cupertino, in California.

La BBC era tra i media presenti all’evento e l’editor di tecnologia Zoe Kleinman è stata una delle prime persone al mondo a provare le cuffie.

“Da quando l’attuale capo Tim Cook è subentrato nel 2011, con la possibile eccezione dell’orologio, Apple non è stata in grado di inventare il tipo di prodotto che cambia il mondo del passato”, ha affermato.

“L’hanno fatto qui?”

Vision Pro o occhiali da sci?

Apple Vision Pro ha un aspetto diverso da visori simili sul mercato e ricorda più un paio di occhiali da sci che un visore per la realtà virtuale.

Apple ha usato la frase “realtà aumentata” per descrivere cosa fa il nuovo dispositivo.

La realtà aumentata, nota anche come realtà mista, sovrappone oggetti virtuali nel mondo che ci circonda, consentendoci di mescolare la realtà con la realtà virtuale guardando attraverso uno schermo.

“È come il tuo telefono, ma proprio di fronte a te: grande, luminoso e audace, ovunque tu sia”, ha detto la Kleinman.

Permettendoti di fare cose come guardare video della tua famiglia che spegne le candeline di compleanno o immergerti nella tua fotografia rendendo le tue foto panoramiche a grandezza naturale, dice che è concepito come un dispositivo che è “molto incentrato sull’essere parte della tua vita quotidiana “, a differenza di molti altri auricolari sul mercato orientati principalmente al gioco immersivo.

Il prezzo del visore

Gli utenti possono accedere alle app, guardare film e scrivere documenti in un mondo virtuale. Ma finora, ci sono poche prove di un grande mercato per questo tipo di tecnologia indossabile.

“Alla fine della giornata è ancora un visore VR”, ha affermato la signora Kleinman. “Apple dovrà avere un sacco di contenuti da lanciare quando uscirà all’inizio del prossimo anno.

“E ovviamente l’altra cosa è il prezzo: $ 3.499 sono un sacco di soldi.”

Hartley Charlton, caporedattore di MacRumors, non era sicuro di quanto l’auricolare avrebbe attratto il pubblico in generale.

“All’inizio non attirerà i consumatori mainstream a causa del suo prezzo estremamente elevato e delle carenze immediate come dispositivo di prima generazione, come il suo pacco batteria cablato separato”, ha affermato.

Ma ha detto che Apple ha una comprovata esperienza nel “superare lo scetticismo” sui nuovi dispositivi e ha storicamente incoraggiato le persone a “separarsi dai loro soldi per aggiungere un nuovo gadget al loro repertorio”.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli