venerdì, Luglio 19, 2024
HomeMotoriVolkswagen Passat compie 50 anni!

Volkswagen Passat compie 50 anni!

Quest’anno il Volkswagen Passat festeggia il suo 50º anniversario. Il marchio celebra il traguardo del suo modello di punta alla fiera Techno Classica, che si terrà dall’12 al 16 aprile ad Essen, in Germania. Volkswagen porterà alla mostra cinque rappresentanti della famiglia, di diverse epoche. Uno di questi è il Passat B1 LS del 1973, con il numero di identificazione 2. Si tratta del Passat più antico del mondo.

L’introduzione, nel 1979, di una nuova famiglia che utilizzava un motore a raffreddamento ad acqua, segnò l’inizio di una nuova era per Volkswagen e la storia globale del successo.

Il design della primo Passat fu realizzato da Giugiaro, l’autore del look dell’Audi 80, il che spiega la somiglianza esterna dei due veicoli. Dotato di trazione anteriore e sistema di iniezione del carburante, fu uno dei veicoli europei più moderni del suo tempo.

Il secondo esemplare della Volkswagen Classic sarà il Passat B1 L nell’estate del 1974, di colore bianco atlas. Nella gamma familiare, fu introdotto nel gennaio del 1974 e ottenne un grande successo. Oltre al design d’epoca e alla praticità dell’interno station wagon, offriva un vero piacere di guida e un motore da 55 CV.

Volkswagen Passat B1 Variant L, 1974

Volkswagen Passat B1 Variant L 1974
La Volkswagen Passat B1 Variant L del 1974

Il terzo modello realizzato dall’azienda è la Passat B2 CL Formula E del 1983, che quest’anno celebra il suo 40º anniversario. Rappresenta la seconda generazione del modello, che debuttò nell’ottobre del 1980.

La “seconda” Passat era notevolmente più grande del suo predecessore e veniva offerto non solo come berlina e hatchback, ma anche come station wagon a cinque porte. Sotto il cofano c’era un motore da 75 CV con una cilindrata di 1,6 litri. La versione Formula E presentava un innovativo sistema Start/Stop per l’epoca.

Volkswagen Passat B2 CL Formula E, 1983

Un’altra vettura dell’azienda è stata la Passat B3 Estate GT G60 Syncro del 1991. Appartiene alla terza generazione del modello, lanciata sul mercato nel 1988. Si distingueva per un design completamente nuovo, dotazioni, tecnologie e interni, e veniva offerto come berlina e station wagon. Inoltre, il “terzo” Passat aveva una versione sportiva GT. Nel 1989, fu lanciata la versione top di gamma Passat G60 con un motore da 1,8 litri e 160 CV e trazione integrale Syncro.

Volkswagen Passat 1983
La Volkswagen Passat B2 CL Formula E 1983

Il quinto modello sarà il concept unico Passat B2 Electronic del 1983. Si tratta di una versione lifestyle del Passat con trazione integrale, turbocompressore e un ampio set di tecnologie. In particolare, la concept car era equipaggiata con una serie di avanzati elementi di controllo elettrico per l’epoca, nonché sistemi di navigazione e multimediali.

La Volkswagen Passat B2 Electronic del 1983 a Essen

Techno Classica Essen 2023 si terrà dal 12 al 16 aprile presso il centro espositivo e commerciale di Essen. All’evento parteciperanno più di 1250 espositori provenienti da 30 paesi.Q ui troveremo anche la B2 Electronic del 1983

Gli oggetti esposti saranno distribuiti in dieci sale con una superficie totale di 120.000 metri quadrati. Inoltre, all’evento parteciperanno più di 200 club di auto d’epoca e molti venditori di parti di ricambio. Gli organizzatori prevedono di accogliere circa 200.000 visitatori. Inoltre, nell’ambito dell’evento si vendono ogni anno circa 2700 auto d’epoca.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli