lunedì, Aprile 22, 2024
HomeNewsWhatsApp consentirà agli utenti di modificare i messaggi entro 15 minuti

WhatsApp consentirà agli utenti di modificare i messaggi entro 15 minuti

WhatsApp afferma che consentirà agli utenti di modificare i messaggi, una funzionalità già offerta da concorrenti come Telegram e Discord.

L’azienda afferma che i messaggi possono essere modificati fino a 15 minuti dopo l’invio.

Il servizio di messaggistica istantanea fa parte del colosso tecnologico statunitense Meta, che possiede anche Facebook e Instagram.

La funzione sarà resa disponibile ai 2 miliardi di utenti di WhatsApp nelle prossime settimane. Conta l’India come il suo più grande mercato, con 487 milioni di utenti.

“Dalla correzione di un semplice errore di ortografia all’aggiunta di un contesto extra a un messaggio, siamo entusiasti di offrirti un maggiore controllo sulle tue chat”, ha affermato lunedì il servizio di messaggistica in un post sul blog.

“Tutto quello che devi fare è premere a lungo su un messaggio inviato e scegliere” Modifica “dal menu per un massimo di quindici minuti dopo”, ha aggiunto.

I messaggi modificati verranno contrassegnati come “modificati”, in modo che i destinatari sappiano che il contenuto è stato modificato.

Tuttavia, non verrà loro mostrato come il messaggio è stato modificato nel tempo.

WhatsApp: quando sarà possibile modificare i messaggi?

L’annuncio di WhatsApp è arrivato dopo che la funzione è stata offerta dai servizi di messaggistica Telegram e Signal.

La funzione di modifica è stata introdotta dalla piattaforma di social media Facebook quasi un decennio fa.

In quel periodo, Facebook ha rivelato che più della metà dei suoi utenti accedeva al sito da telefoni cellulari. Questi sono più soggetti a errori di battitura.

Su Facebook, gli aggiornamenti modificati sono contrassegnati come modificati. È disponibile anche una cronologia delle modifiche che gli utenti possono visualizzare.

L’anno scorso, la piattaforma di social media di Elon Musk, Twitter, ha affermato che stava dando ai suoi abbonati paganti la possibilità di modificare i propri tweet.

I tweet possono essere modificati alcune volte nei 30 minuti successivi alla pubblicazione.

“Twittare sembrerà più accessibile e meno stressante”, ha detto Twitter in un post sul blog all’epoca .

“Dovresti essere in grado di partecipare alla conversazione in un modo che abbia senso per te e continueremo a lavorare su modi che ti rendano semplice farlo”.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli