venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSpettacolo e GossipAlec Baldwin, riprendono le riprese di "Rust" dopo l'incidente mortale sul set

Alec Baldwin, riprendono le riprese di “Rust” dopo l’incidente mortale sul set

Le riprese del film Rust di Alec Baldwin riprenderanno questa settimana, dopo l’incidente del 2021 che ha causato la morte sul set della direttrice della fotografia Halyna Hutchins.

L’attore riprende in mano le redini del western e, dopo l’accusa di omicidio colposo, torna sul set per proseguire la produzione del film.

“Rust”, riapre il set del film di Alec Baldwin

Dopo circa un anno e mezzo di stop, riprendono le riprese di Rust, il film con Alec Baldwin che chiuse improvvisamente il set nell’ottobre del 2021 per un incidente mortale.

La produzione del western con protagonista l’attore si è interrotta quando la direttrice della fotografia, Halyna Hutchins, è stata colpita a morte da un colpo di pistola di scena. Colpo inavvertitamente sparato da Baldwin mentre teneva in mano la pistola durante le prove.

Ora, però, riapre il set di Rust. Martedì un portavoce della Rust Movie Productions ha dichiarato alla CNN che le riprese principali di Rust riprenderanno questa settimana allo Yellowstone Film Ranch, nel Montana.

Il film sarà completato come parte dell’accordo, con Matthew Hutchins come produttore esecutivo. Anche Baldwin e il regista Joel Souza, anch’egli colpito e ferito nell’incidente, torneranno per finire il progetto, secondo Rust Movie Productions.

A febbraio è stato annunciato dalla produzione del film che le riprese non si sarebbero svolte nella sua location originale di Bonanza Creek Ranch nel New Mexico.

L’incidente del 2021 e la morte di Halyna Hutchins

Alec Baldwin torna dunque sul set dopo un anno e mezzo complicato, segnato non solo dalla morte della collega sul set, ma anche dalle successive accuse ricevute.

L’attore e la società di produzione del film western, ma anche Hannah Gutierrez Reed, la responsabile del controllo delle armi sul set, sono stati accusati di omicidio colposo per quanto accaduto.

Alla fine, però, l’attore e Matthew Hutchins, il vedono di Halyna, hanno annunciato di aver raggiunto un accordo segreto a ottobre, a seguito della causa intentata.

Baldwin si è sempre dichiarato non colpevole. Anche un avvocato della Guttierrez Reed aveva precedentemente affermato che anche lei si era dichiarata non colpevole e aveva sostenuto la sua innocenza.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli