sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacolo e GossipCara Delevingne abbandona la passerella? Ecco quali sono i nuovi progetti professionali...

Cara Delevingne abbandona la passerella? Ecco quali sono i nuovi progetti professionali della modella!

Secondo quanto riferito, la top model Cara Delevingne lancerà una nuova carriera lontano dalle passerelle, con la trentenne che spera di insegnare ad altri e aprire una scuola per educare le persone su alcune questioni molto importanti

Il nuovo progetto professionale di Cara Delevingne

Secondo quanto riferito, Cara Delevingne lancerà un nuovo progetto di passione e incoraggerà le persone a vivere in modo più sostenibile.

La modella, 30 anni, abbandonerà il suo sontuoso stile di vita fatto di aerei privati ​​e incontri nel mondo dello spettacolo per insegnare alle persone come aiutare il pianeta per le generazioni future.

Cara – che di recente si è aperta sul suo viaggio verso la sobrietà – ha lanciato il progetto online chiamato Earthed e si dice che aprirà una scuola per educare le persone sulle questioni ambientali.

“Cara è estremamente appassionata di questo progetto ed è entusiasta del lancio di Earthed. Ha contribuito a creare una piattaforma con il suo ente di beneficenza, Initiative Earth, di cui è amministratore”, afferma una fonte vicina alla star.

“Earthed conterrà conferenze di personaggi famosi nel mondo naturale e riunirà le comunità”.

Hanno aggiunto a The Sun: “Cara ha assicurato che tutto fosse coperto, dalla coltivazione di ortaggi all’aiutare le persone a capire cosa possono fare per fare la differenza”.

Si pensa che Cara lancerà ufficialmente il nuovo mese del progetto, a poco più di un anno dall’inizio del suo lavoro di beneficenza con Initiative Earth nell’aprile 2021.

Il percorso verso la sobrietà

L’imminente impegno ambientale della star di Suicide Squad per il bene ambientale sembra essere la conseguenza del fatto che adesso è sobria, dopo una lotta pubblica l’anno scorso.

Parlando il mese scorso, Cara Delevingne ha condiviso come era sobria da sette mesi dopo aver visto le foto spaventose di se stessa dei paparazzi e aver realizzato di trovarsi in un posto “cattivo”.

“A quel punto, c’erano molte persone che erano molto preoccupate, comprensibilmente”, ha detto la trentenne a Vogue a marzo, “ma io non ero davvero preoccupata, però… ma questa è la natura della malattia”. “Ecco cos’è la dipendenza”.

Ha continuato rivelando come è entrata in un trattamento a lungo termine – un programma in 12 fasi – l’anno scorso, invece di iscriversi a una “soluzione rapida” come un “ritiro settimanale” che non avrebbe “fatto completamente”.

Ricordando l’inizio del suo viaggio verso la sobrietà, Cara Delevingne ha aggiunto: “Tutto quello che sapevo è che se avessi continuato a percorrere quella strada, sarei finita morta o, tipo, avrei fatto qualcosa di veramente, davvero stupido”.

“È stato spaventoso. … Il trattamento è stata la cosa migliore. È sempre stato qualcosa di cui ho avuto molta paura, ma penso di aver bisogno di quella comunità. Avevo bisogno di quel gruppo di supporto.”

Cara Delevingne ha continuato a condividere come le piace essere sobria in questi giorni e si sta ritrovando a godersi “conversazioni profonde” con le persone, oltre a continuare con la terapia, lo yoga e il trattamento in corso.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli