sabato, Maggio 18, 2024
HomeNewsGerard Depardieu accusato di molestie sessuali: 13 donne contro di lui, la...

Gerard Depardieu accusato di molestie sessuali: 13 donne contro di lui, la denuncia 

Gérard Depardieu è costretto a fare i conti con dure accuse di comportamenti sessuali inappropriati.

Ad accusarlo sono 13 donne, che hanno parlato con il sito web di notizie investigative francesi Médiapart come parte di un’indagine durata mesi sulla star del cinema francese.

Gerard Depardieu, le accuse di violenza sessuale

Su Gerard Depardieu pendono gravi accuse di molestie sessuali, avanzate da numerose donne che hanno lavorato con lui sul set, come riportano diversi media esteri tra cui The Hollywood Reporter.

A rivelarlo è un rapporto pubblicato da Médiapart, che ha indagato sulla vicenda raccogliendo anche numerose testimonianze da parte delle vittime dei presunti abusi.

Nel dettaglio, si sarebbero verificati numerosi casi di palpeggiamenti, commenti osceni e atti inappropriati da parte dell’attore su set cinematografici e televisivi. I fatti risalirebbero al periodo tra il 2004 e il 2022.

Depardieu avrebbe rifiutato di commentare la storia ma, attraverso il suo studio legale con sede a Parigi, ha negato qualsiasi comportamento criminale. Alcuni resoconti del rapporto, a suo dire, sarebbero basati su “valutazioni molto soggettive e/o giudizi morali”.

Come riportato da Médiapart, il comportamento di Depardieu ha seguito uno schema comune, che prevedeva palpeggiamenti indesiderati di giovani attrici, truccatori o personale tecnico.

Nella maggior parte dei casi, riporta la rivista, altri membri della troupe avrebbero ignorato o sottovalutato il comportamento dell’attore.

Gerard Depardieu: l’indagine durata mesi e il precedente del 2008

Médiapart ha dichiarato di aver contattato 20 produttori e registi coinvolti nelle produzioni in questione, ma solo 11 avrebbero risposto.

L’indagine su Gerard Depardieu sarebbe durata mesi, dopo che Médiapart è venuta a conoscenza di ripetute voci sui comportamenti dell’attore sul set.

L’attore era già stato al centro delle polemiche nel 2018 quando, sulla scia del movimento #MeToo, l’attrice francese Charlotte Arnould avanzò un’accusa ufficiale di stupro contro di lui.

La donna, in particolare, lo accusò di averla violentata e aggredita sessualmente due volte nella sua villa parigina durante l’estate del 2018, dopo essere andata da lui per consigli sulla recitazione.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli