venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSpettacolo e GossipKate Bush nella Rock and Roll Hall of Fame: con lei George...

Kate Bush nella Rock and Roll Hall of Fame: con lei George Michael e tanti altri artisti

Kate Bush è riuscita a guadagnarsi un posto nella Rock and Roll Hall of Fame, il museo di Cleveland (Ohio) dedicato ai grandi esponenti della musica internazionale.

Assieme a lei sono stati inseriti tanti altri artisti, da George Michael a Rage Against the Machine. Le prime parole della cantante, che si è detta “completamente scioccata“.

Kate Bush inserita nella Rock and Roll Hall fo Fame

Kate Bush ha raggiunto un altro importante traguardo nella sua ricca carriera musicale. La cantante britannica, come riporta The Guardian, è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame, il prestigioso museo di Cleveland dedicato ai grandi artisti della musica.

Kate Bush ha detto di essere “completamente scioccata” per essere stata inclusa nell’ultimo giro di reclute della Rock and Roll Hall of Fame. “È qualcosa che non avrei mai pensato sarebbe successo“, ha detto a Rolling Stone.

Grazie mille a tutti coloro che mi hanno votato. Significa molto che mi pensiate. È un grande onore. Ora, come parte della cerimonia di iniziazione, vengo a sapere della stretta di mano segreta… ce n’è una, giusto?“.

Assieme a lei sono stati inseriti altri storici artisti: George Michael, Rage Against the Machine, Willie Nelson, Sheryl Crow, the Spinners e Missy Elliott (la prima rapper donna ad essere insignita di tale riconoscimento).

Hall of Fame: apprezzamenti e critiche

Kate Bush era stata nominata tre volte prima di raggiungere questo prestigioso traguardo. Gli artisti diventano idonei a candidarsi a tale riconoscimento 25 anni dopo l’uscita del loro primo disco. Inoltre, una giuria di oltre 1.000 figure del settore vota gli aspiranti candidati.

La Hall of Fame è vista dagli ammiratori come un canone che definisce il pop e il rock occidentali. Tuttavia i critici la reputano un insieme di scelte gravemente incomplete, capricciose e irregolari, che hanno ignorato le donne e le persone di colore.

Scrivendo sul Guardian a marzo, Courtney Love ha criticato la Hall of Fame come un “promemoria annuale di quanto deve essere straordinaria una donna per entrare nel vecchio club dei ragazzi“.

Come al solito, i candidati di quest’anno sono stati selezionati da un gruppo più ampio di artisti, tra cui Soundgarden, White Stripes, Cyndi Lauper, Joy Division/New Order, A Tribe Called Quest, Iron Maiden e Warren Zevon.

I Rage Against the Machine, c’è da dire, hanno aspettato anche più della Bush per essere inseriti. Quest’anno è stata la loro quinta volta come finalisti, e hanno ringraziato la Hall of Fame.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli