sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacolo e GossipLewis Capaldi cancella i concerti, il messaggio ai fan: "Ho bisogno di...

Lewis Capaldi cancella i concerti, il messaggio ai fan: “Ho bisogno di riprendermi”

Lewis Capaldi è stato costretto ad annullare i suoi concerti fino a quello di Glastonbury, per “riposarsi e riprendersi“.

Il cantante ha infatti palesato preoccupazioni per la sua salute e, per questo motivo, ha decido si prendersi un periodo di stop.

Lewis Capaldi, concerti annullati: “Faccio fatica a gestire tutto

Lewis Capaldi ha annullato alcuni dei suoi prossimi concerti in programma, dicendosi stanco “mentalmente e fisicamente“. La sua speranza è quella di tornare sul palco di Glastonbury il 24 giugno.

Il cantante, 26 anni, avrebbe dovuto tenere concerti a Glasgow, Dublino, Londra e Norvegia nelle prossime settimane. In un post su Instagram, ha spiegato però di aver bisogno di una pausa dal tour.

Il secondo album di Capaldi, Broken By Desire To Be Heavenly Sent, è diventato il più venduto dell’anno, con oltre 95.000 vendite nei sette giorni successivi alla sua uscita.

Capaldi ha dichiarato: “È stato un periodo così incredibile quello che ha portato a questo nuovo album. E vedere il supporto di tutti è stato al di là di quanto potessi mai sognare“.

Detto questo, gli ultimi mesi sono stati pieni sia mentalmente che fisicamente e al momento faccio fatica a gestire tutto“.

Il messaggio ai fan e il suo inarrestabile successo

Lewis Capaldi ha così annunciato un breve stop della sua attività: “Ho bisogno di prendermi un momento per riposarmi e riprendermi, per essere al meglio e pronto per Glastonbury e per tutti gli altri incredibili spettacoli in arrivo, così da poter continuare a fare ciò che amo per molto tempo a venire“.

Capaldi si è detto “estremamente dispiaciuto per l’impatto” delle cancellazioni sui fan, che avevano prenotato viaggio e alloggio per i concerti.

In occasione del Big Weekend di BBC Radio 1 a Dundee il mese scorso, Capaldi ha detto alla folla che stava vivendo il suo sogno d’infanzia: “È un onore essere qui“.

Il suo primo album, Divinely Uninspired to a Hellish Extent, è stato il più venduto di tutti nel Regno Unito nel 2019 ed è diventato anche il più venduto del 2020.

Tra i singoli di maggior successo, che l’hanno reso uno dei più amati artisti della scena emergente, spiccano Someone you loved e Before you go.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli