lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSportNewcastle, la favola continua: Champions League più vicina dopo la vittoria contro...

Newcastle, la favola continua: Champions League più vicina dopo la vittoria contro l’Everton

Il Newcastle è sempre più la sorpresa della Premier League e vola a vele spiegate verso un posto per la prossima Champions League.

Fondamentale la vittoria di ieri contro l’Everton, che ha consolidato le ambizioni del club e alimentato l’euforia dei tifosi, grazie soprattutto ad improbabili eroi.

Newcastle, continuano le ambizioni Champions

Everton – Newcastle, 1-4. Jacob Murphy ha sigillato la vittoria dopo la doppietta di Callum Wilson e il colpo di testa di Joelinton, entrambi emblematici della trasformazione del Newcastle.

Il campionato ha iniziato a sorridere al club rivelazione quando Eddie Howe è subentrato alla guida. La Champions League adesso è più di un sogno. Dopo aver sconfitto il Tottenham, hanno sventrato l’Everton.

10 gol in 2 vittorie consecutive, la settima vittoria in otto partite, un vantaggio di otto punti sul quinto posto: sembra sempre più probabile che il Newcastle si dirigerà verso destinazioni inattese la prossima stagione.

La vittoria ha portato Howe più vicino a ottenere un’enorme ricompensa per una stagione di risultati clamorosi. Sull’altro fronte, l’Everton rischia la retrocessione.

Alti e minimi storici si avvicinano: prima apparizione in Champions da 20 anni per il Newcastle, prima possibile retrocessione in 71 anni per l’Everton.

Gli eroi della squadra, da Howe a Murphy

L’ascesa del Newcastle è stata alimentata da uomini in netta crescita, a cominciare dallo stesso Eddie Howe. Il Newcastle era senza vittorie in Premier League quando l’allenatore ha assunto le redini del club al St James’ Park.

Callum Wilson è diventato il match-winner nella vittoria sull’Everton, grazie alla sua doppietta. I suoi due gol, il primo da predatore, il secondo spettacolare, hanno evidenziato ciò che manca all’Everton: un marcatore.

Inoltre, vincente è stata una scelta particolare di Howe: tenere in panchina i due uomini che hanno segnato doppiette fulminee contro il Tottenham, Jacob Murphy e Alexander Isak.

Alla fine, entrambi si sono alzati dalla panchina per entrare in campo e confezionare il quarto gol del Newcastle: Isak ha intrapreso una corsa labirintica, battendo i difensori più e più volte e facendo rotolare la palla attraverso l’area.

Murphy ha fatto tap-in: dopo un gol in 70 partite, ora ne ha fatti tre in due. Ed è emblematico della trasformazione di questo club.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli