sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacolo e GossipScarlett Johansson rivela una sua grande delusione: "Mi sentivo frustrata e senza...

Scarlett Johansson rivela una sua grande delusione: “Mi sentivo frustrata e senza speranza”

Scarlett Johansson ha raccontato una particolare delusione vissuta nella sua carriera. L’attrice avrebbe infatti voluto fortemente il ruolo di protagonista in Gravity, che però alla fine è stato affidato a Sandra Bullock: “Mi sentivo senza speranza“.

Scarlett Johansson e la delusione per “Gravity”: il retroscena

Scarlett Johansson di “no” ne ha ricevuti in carriera, alcuni meno dolorosi, altri decisamente difficili da digerire.

L’attrice 38enne ha recitato in alcuni dei più grandi successi di Hollywood, interpretando anche Natasha Romanoff nell’universo cinematografico Marvel.

Ma non è sempre stato facile per lei, che si è trovata di fronte a un bivio quando non è riuscita ad assicurarsi il ruolo dei suoi sogni nel film thriller di fantascienza Gravity. A riportarlo è il New York Post.

Sono stata rifiutata per due ruoli: il primo è stato Iron Man 2 e poi l’altro è stato Gravity di Alfonso Cuarón“, ha detto a Variety. “Avevo tanto desiderato quel ruolo“.

Johansson ha detto che è stata “una specie di goccia che ha fatto traboccare il vaso” quando il film ha deciso di puntare su un’altra attrice, Sandra Bullock, che ha recitato accanto a George Clooney.

Il film è stato candidato all’Oscar, mentre la Bullock ha guadagnato la nomination agli Oscar come “Migliore attrice”.

Mi sentivo davvero frustrata e senza speranza“, ha ammesso. “Tipo, ‘Sto facendo il lavoro giusto?’“.

Il successo dell’attrice e la lontananza dai social

Scarlett Johansson ha così vissuto un momento di sconforto per quella delusione: “Il lavoro che mi veniva offerto sembrava profondamente insoddisfacente“.

Dopotutto c’è un lato positivo per la Johansson, che alla fine riuscì ad ottenere un ruolo in Iron Man 2. Questo dopo che l’attrice Emily Blunt è stata costretta ad abbandonare il progetto a causa di un obbligo contrattuale contrastante.

Quel film non avrebbe spostato l’ago in avanti in termini di come il mio personaggio è stato scritto, ma c’era il potenziale per quello che poteva essere un potenziale di crescita nei film successivi“, ha ammesso.

Johansson è la donna più pagata nell’universo cinematografico Marvel, secondo Forbes. Il prossimo progetto sullo schermo dell’attrice è Asteroid City di Wes Anderson, che uscirà il mese prossimo.

E mentre la maggior parte degli attori promuove i loro ultimi progetti sui social media, Johansson il mese scorso ha ammesso che i suoi fan non possono aspettarsi lo stesso da lei.

L’attrice ha infatti detto che si rifiuta di usare app come Instagram, perché si considera “una persona troppo fragile per avere i social media“.

ARTICOLI CORRELATI

Ultimi Articoli